Idee da condividere per migliorare la propria resilienza

PIETRALUNGA – IL ROSARIO DIVENTA ITINERANTE. IL CORONAVIRUS NON FERMA LA PREGHIERA NEL MESE DEDICATO ALLA MADONNA

Data:
-
Località:
PIETRALUNGA – IL ROSARIO DIVENTA ITINERANTE. IL CORONAVIRUS NON FERMA LA PREGHIERA NEL MESE DEDICATO ALLA MADONNA

PIETRALUNGA – Il mese di maggio è il periodo dell’anno tradizionalmente dedicato alla Madonna.
A Pietralunga da sempre il mese mariano è stato vissuto con grande venerazione: da anni esiste la consuetudine di recitare il santo rosario nei quartieri, per le vie ed anche in campagna, davanti alle edicole mariane curate ed addobbate con fiori, ceri e segni religiosi.
Come dappertutto, il Coronavirus ha condizionato la preghiera del mese di maggio anche in questo borgo dell’Alto Tevere, ma non l’ha fermata. La Parrocchia, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ha organizzato un “Rosario itinerante”, nei vari posti del paese: a portare il rosario nelle case dei pietralunghesi è il parroco Don Francesco Cosa.
Tutte le sere dalle 20.45, infatti, il parroco recita il rosario da solo od in compagnia di una o al massimo due persone sotto portici di case, uffici, ambulatori, negozi, piazze e strade. Una preghiera trasmessa attualmente in diretta Facebook sulla pagina istituzionale del Comune di Pietralunga e poi, dal 18 maggio, nella pagina Facebook della Parrocchia. Una vera e propria “staffetta” per la recita del Rosario, molto seguita ed apprezzata dai pietralunghesi, sia che siano residenti in zona sia che vivano altrove.
“In questo difficile momento – commenta Don Francesco – si sente più forte il bisogno di preghiere speciali alla Vergine. I pietralunghesi hanno sempre avuto una devozione particolare verso la Vergine Maria, che a Pietralunga viene invocata con il titolo di “Madonna dei Rimedi”. Ricordo con piacere la recente visita del nostro Vescovo, che nell’omonimo Santuario mariano del posto ha fortemente voluto pregare ed affidare alla protezione di Maria la comunità e i suoi abitanti”.