Area bandi

Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalle fonte ufficiali degli enti erogatori, vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. Cesvol Umbria non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare la pagina “Bandi” come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la  documentazione e verificare le procedure ufficiali.

Bandi aperti

Ente Titolo Settore attività Chi può partecipare Ambito Scadenza Modulistica
Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia Richieste libere 2020 Possono essere presentati progetti e iniziative, esclusi i progetti di ricerca a qualsiasi titolo, nei seguenti settori:Educazione, Istruzione e Formazione; Arte, Attività e Beni Culturali; Volontariato, Filantropia e Beneficenza; Sviluppo Locale ed Edilizia Popolare Locale; Protezione e Qualità Ambientale; Salute Pubblica, Medicina Preventiva e Riabilitativa. Non possono essere presentate richieste rientranti nelle tematiche dei Bandi riferite all'annualità in corso. Potranno presentare domanda tutti i soggetti previsti dall’art. 8, comma 3, del Regolamento per il Perseguimento delle Finalità Istituzionali costituiti da almeno un anno alla data di pubblicazione del presente Regolamento (15 gennaio 2020). Locale (territori di competenza della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia) 2 Marzo; 1°Giugno; 1° Settembre 2020 Apri
Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto Bando 2020 - Richieste di contributo Arte, attività e beni culturali – Sviluppo locale – Volontariato filantropia e beneficenza – Educazione, istruzione e formazione – Ricerca scientifica e tecnologica. Enti pubblici e Enti privati senza scopo di lucro aventi sede legale nei Comuni di Spoleto, Campello sul Clitunno, Cascia, Castel Ritaldi e Norcia. Locale 2 Marzo 2020 Apri
Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni Bando 8/2019 Sostegno attività annuale delle Associazioni senza fine di lucro ed Enti Ecclesiastici Le domande di contributo dovranno riguardare le attività svolte nel corso dell’anno 2019. Sono ammesse esclusivamente domande di contributo da parte di Associazioni senza fine di lucro ed Enti Ecclesiastici che abbiano svolto almeno una delle seguenti attività: a) supporto alle varie forme di povertà; b) attività sportiva e ricreativa finalizzata al supporto educativo dei soggetti disabili;c) attività ricreative e per il tempo libero rivolte agli anziani soli e ai giovani, con particolare attenzione per le categorie in situazione di svantaggio economico e sociale; d) accoglienza, educazione e solidarietà, con particolare attenzione per le attività di aiuto e sostegno in favore dei bambini, dei ragazzi e delle famiglie in difficoltà; e) attività culturali, educative e di culto degli enti ecclesiastici. Associazioni senza fine di lucro ed Enti religiosi, aventi sede legale nel territorio di competenza della Fondazione, e costituite da almeno tre anni alla data di pubblicazione del presente bando. Locale (territorio di competenza della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni) 31 Gennaio 2020 Apri
Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia Bando 1/2020 Arte - Eventi culturali per la promozione del territorio, tradizioni popolari e folcloristiche Un bando che intende sostenere eventi culturali che traggano ispirazione da consolidate tradizioni popolari e folcloristiche ma che intende anche promuovere iniziative, non necessariamente storicizzate, che abbiano la finalità di soddisfare, attraverso progettualità eminentemente culturali, la comunità. Enti pubblici; Enti privati senza scopo di lucro (costituiti da almeno un anno alla data di pubblicazione del presente Bando); Enti religiosi civilmente riconosciuti. Locale (territori di competenza della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia) 31 Gennaio 2020 Apri
Chiesa Evangelica Valdese – Unione delle Chiese metodiste e valdesi Bando 8x1000 Chiesa Valdese - anno 2020 Possono essere finanziati con i fondi Otto per Mille della Chiesa Evangelica Valdese (Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi) progetti di assistenza sociale e sanitaria, interventi educativi, culturali e di integrazione, programmi di sostegno allo sviluppo e di risposta alle emergenze umanitarie, ambientali e climatiche, purché apportino benefici ad una collettività e siano privi di finalità lucrative. Possono essere destinatari dei contributi Otto per Mille della Chiesa Evangelica Valdese (Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi), ai sensi dell’art. 4 della legge 409/1993, i seguenti soggetti: - Enti facenti parte dell’ordinamento metodista e valdese; - Organismi Associativi italiani o stranieri (Associazioni, Comitati e Cooperative Sociali di tipo A/B purché il finanziamento richiesto sia usato per le finalità previste dalla legge 409/1993 e cioè assistenziali, umanitarie, culturali e comunque non per attività lucrative); - Organismi ecumenici italiani o stranieri. Nazionale - Internazionale 31 Gennaio 2020 Apri
Google Google per il non profit Google per il Non Profit consente a organizzazioni qualificate di accedere alle versioni gratuite di alcuni prodotti Google a pagamento e a funzioni speciali appositamente pensate per gli enti non profit. Questi strumenti possono aiutare le organizzazioni non profit a trovare nuovi donatori e volontari, a lavorare in modo più efficiente e a invitare i sostenitori ad intraprendere azioni. Le organizzazioni devono essere: associazioni, fondazioni o società cooperative registrate come organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS); organizzazioni non governative (ONG) internazionali registrate presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale; istituzioni religiose o altre organizzazioni che operano come non profit per scopi di pubblica utilità. Nazionale Senza scadenza Apri
Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo Sportello della solidarietà Progetti relativi a: malattie rare, assistenza socio-sanitaria ai malati e il sostegno ai loro familiari, avvio al lavoro dei giovani, percorsi formativi per disabili e immigrati finalizzati al loro inserimento lavorativo, riscoperta delle arti e dei mestieri anche attraverso programmi di istruzione e formazione. Enti pubblici o privati (es. associazioni, comitati, fondazioni, cooperative sociali, imprese sociali, enti religiosi…) nazionale BANDO APERTO, senza scadenza Apri
Fondazione Prima Spes Richiesta di contributo Fondazione Prima Spes Varie Aree di intervento: Sociale, Ambientale e Ricerca scientifica. Le richieste di contributo per progetti e iniziative che rispondano alle finalità della Fondazione devono essere presentate utilizzando l’apposita modulistica e seguendo le disposizioni contenute nelle Linee guida per accedere ai contributi scaricabili da questa pagina web. Possono presentare progetti enti (pubblici o privati) non profit e organizzazioni senza finalità di lucro, aventi le caratteristiche di Onlus ovvero con struttura e scopo assimilabili ad una Onlus nazionale BANDO APERTO, senza scadenza Apri
Fondazione Cattolica Assicurazioni Bando delle Idee 2019 Presentazione di idee progettuali che rispondano in modo nuovo, efficace e sostenibile ai bisogni sociali che riguardano: Anziani, Disabilità, Famiglia, Nuove Povertà. Associazioni ed Enti privati non profit. nazionale BANDO APERTO, senza scadenza Apri
Gruppo Intesa San Paolo Richieste di contributo al Fondo di beneficenza La ripartizione delle risorse annuali tra le quattro Aree di intervento del Fondo privilegia quella Sociale, a cui sono destinate la maggior parte dei fondi disponibili. Seguono le erogazioni in favore degli interventi Culturali, i progetti Religiosi e infine l’area della Ricerca. Per le attività ammesse nelle varie Aree, si consiglia di prendere visione delle linee guida (Linee Guida 2019/2020). Enti riconosciuti e senza finalità di lucro, con sede in Italia e dotati di procedure, anche contabili, che consentano un agevole accertamento della coerenza fra gli scopi enunciati e quelli concretamente perseguiti. nazionale Le richieste possono essere presentate lungo tutto il corso dell’anno. I soggetti interessati sono tuttavia invitati a presentare la domanda preferibilmente entro il 30 settembre 2019 per consentire un adeguato tempo per le valutazioni e le eventuali istruttorie. Apri
Ente Titolo Ambiti Chi può partecipare Scadenza Modulistica