A Terni il campo estivo “Vivere a colori”: Laboratori, giochi e corsi di italiano per i bimbi ucraini

A Terni il campo estivo “Vivere a colori”: Laboratori, giochi e corsi di italiano per i bimbi ucraini

26 Lug 2022

TERNI – Sono settanta i bambini protagonisti del campo estivo “Vivere a colori” che, promosso dall’associazione genitori di Terni e ospitato dai primi di luglio all’interno dei giardini pubblici La Passeggiata, andrà avanti fino al 10 settembre.

E’ una delle attività estive, completamente gratuite per le famiglie, organizzate in tutta la provincia di Terni grazie al progetto New Generation Community, coordinato dal Cesvol Umbria, sede di Terni e sostenuto da impresa sociale Con I Bambini nell’ambito del fondo per il contrasto alla povertà educativa dei minori

Il campo estivo garantisce a bambini e ragazzi attività di socializzazione, ludico-ricreative, laboratoriali e di integrazione.

All’interno di “Vivere a colori” anche il corso di lingua italiana per 45 bambini ucraini che, in fuga dalla guerra con le loro famiglie, sono arrivati in città nei mesi scorsi e si sono già iscritti alle scuole primarie della città.

“L’iniziativa era partita con lo sportello di supporto per le famiglie e i bambini ucraini – dice Maurizio Valentini, presidente di Age Terni – e abbiamo intenzione di garantire la continuità dei corsi gratuiti di italiano anche durante il prossimo anno scolastico”.

Lunedì mattina la visita al campo estivo, dove ci sono 32 animatori che operano sotto la supervisione di cinque psicologici e pedagogisti e due mediatori linguistici, dell’assessore al welfare del Comune di Terni, Cristiano Ceccotti.

Il progetto New generation community è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

www.conibambini.org