News in primo piano

Notizie in evidenza, leggi e condividi…

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, SPETTACOLO DALL’OBIETTIVO BENEFICO

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, SPETTACOLO DALL’OBIETTIVO BENEFICO

PERUGIA – Due date in programma al teatro Morlacchi per Alice nel Paese delle Meraviglie. Sabato 22 febbraio ore 20:45 e domenica 23 febbraio ore 17:00 sarà possibile ammirare lo spettacolo prodotto da ‘Liomatic per l’arte e la cultura’. I registi Bruna Lepri e Maria Chiara Storelli presentano l’evento artistico, patrocinato da Associazione Malattie della Voce, A.U.C.C. onlus, Pera Caffè e dalla Comunità, Comune di Perugia e onlus Capodarco di Perugia.

“La nostra Alice è una bambina annoiata alla ricerca di un’avventura, di una vita che abbia immagini migliori di quelle che i suoi occhi vedono adesso. Alice cerca lo stupore e la meraviglia nella sua quotidianità. Dunque la protagonista di Alice nel Paese delle Meraviglie guarda al mondo adulto con la fretta di farne parte. Sognando di seguire un coniglio bianco, Alice cade in un mondo di stupore e meraviglie, fatto di paradossi, di assurdità e di nonsensi. Nella sua caccia al coniglio le accadono disavventure ed incontri improbabili con personaggi bizzarri, inviti a tè pazzi, croquet di fenicotteri e carte da gioco danzanti. Nonostante ciò, Alice riuscirà a raggiungere il luogo tanto cercato, dove sentirsi finalmente bene per come è” – affermano i registi.

“La compagnia Findall’AsiloTeatroInsieme non è stata originata da attori veri e propri, ma da genitori che fin dai tempi dell’asilo dei figli, hanno scoperto la passione per il teatro. Si sono unite a noi altre persone nel corso del tempo. Ci mettiamo impegno, perché il fine è sì offrire uno spettacolo che sia piacevole, ma soprattutto dare il nostro piccolo contributo per alleviare qualche sofferenza, a cominciare da chi vive proprio vicino a noi” – si apprende dai protagonisti. Tutti gli incassi degli spettacoli di Alice nel Paese delle Meraviglie vengono infatti devoluti alle associazioni del territorio umbro che ne fanno richiesta.

“Da più di dieci anni Findall’AsiloTeatroInsieme si è dedicata ai musicals, mettendo in scena anche molte prime italiane, oltre ad altre opere più conosciute di autori italiani. Il desiderio della compagnia è essere sempre in divenire, creando spazio a quanti vogliono avvinarsi a questo divertente. Si tratta di un modo di stare insieme facendo arte e sono benvenuti attori, ballerini, cantanti, artisti amatoriali” – spiegano dalla compagnia impegnata sabato 22 febbraio e domenica 23 febbraio di Alice nel Paese delle Meraviglie. Contatti per info e prevendite: 075 540361, 333 7706090, segreteria@liomatic.it , 075 5722555 il riferimento del teatro Morlacchi.

La versione di Alice nel Paese delle Meraviglie a cui assisterà il pubblico del teatro Morlacchi a fine febbraio 2020 nasce dalla rivisitazione che gli autori di musical Janet Yates Vogt e Mark Friedman hanno fatto della classica storia di Lewis Carroll. Molte sono state le interpretazioni che hanno preso spunto del romanzo di Carroll: con adattamenti per cartoni animati, film e musicals vari. Questo adattamento realizzato dagli autori americani vuole essere leggero e colorato, più simile ad un gioco infantile che alle impronte oscure delle recenti versioni cinematografiche.

Michele Baldoni – comunicazione Cesvol Umbria