BONUS PER SERVIZI ASSISTENZA E SORVEGLIANZA DEI MINORI (BABY-SITTING), ANGSA UMBRIA ILLUSTRA LA PROCEDURA COMPILAZIONE DOMANDE

BONUS PER SERVIZI ASSISTENZA E SORVEGLIANZA DEI MINORI (BABY-SITTING), ANGSA UMBRIA ILLUSTRA LA PROCEDURA COMPILAZIONE DOMANDE

28 Mag 2020

L’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici regionale, Angsa Umbria, spiega la procedura di compilazione e invio online delle domande per il bonus baby-sitting. Il bonus è previsto dal decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 (c.d. Decreto Cura Italia), al sostegno
delle famiglie a fronte dei provvedimenti di sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole a decorrere dal 5 marzo 2020 (D.P.C.M. del 4 marzo 2020).

Nel proprio sito web http://www.angsaumbria.org/blog/2020/05/17/bonus-servizi-assistenza-sorveglianza-dei-minori/ , Angsa Umbria afferma che “il bonus baby-sitting può essere richiesto in alternativa al congedo Covid-19 e può essere fruito da alcune categorie di lavoratori”. Si tratta di:
• dipendenti di aziende private, lavoratori iscritti alle Gestioni speciali degli autonomi e alle Casse professionali, nonché lavoratori iscritti alla Gestione separata dell’Inps (entro limite di 600 euro);
• lavoratori dipendenti del settore sanitario (pubblico o privato accreditato), nonché personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico impiegato per esigenze connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19 (entro limite di 1000 euro).

 

Per consultare il provvedimento completo, è possibile visionare il testo completo Inps alla pagina del sito Angsa Umbria : http://www.angsaumbria.org/wp-content/uploads/2020/05/Messaggio-numero-1465-del-02-04-2020.pdf .

Michele Baldoni