CIAO VIRGINIA

CIAO VIRGINIA

20 Giu 2024

CITTÀ DI CASTELLO – Ci sono cose a cui stenti a credere, notizie che ti sembrano inverosimili, forse perché mentalmente le rifiuti. Un messaggio sul telefono, un senso d’angoscia, la constatazione che si tratta proprio di lei. Anche se l’idea della morte ti sembra sideralmente distante dal nitido ricordo che hai di una persona piena di voglia di vivere, generosa e sempre sorridente.

Virginia Berliocchi ci ha lasciato la scorsa notte, a soli 31 anni. Era impegnata del volontariato, sia con Hakuna Matata Odv (della quale è stata fondatrice ed era attualmente presidente), sia con Oratorio PerdiQua Odv.

Una ragazza solare, generosa, che giocava con la vita magari mascherandosi da clown ma che della vita sapeva cogliere gli aspetti più autentici e più importanti.

La conoscevo da anni, da quando insieme ad altre amiche aveva deciso di dar vita ad un’associazione: regalare sorrisi ai bambini era per lei un divertimento, una gioia, forse persino una vocazione.

Le sue telefonate iniziavano sempre cosi: “So’ la Virginiaaaaa”, con una serie interminabile di “a” ed un tono scherzoso e confidenziale. “Ci mancavi solo tu oggi” era la mia replica del medesimo tenore, che lei riprendeva con il conseguente “Dai, è qualche giorno che non ti rompo le scatole”.

Virginia era una ragazza che nel volontariato metteva impegno, passone e, per così dire, serietà: portava avanti i suoi compiti con rigore ed attenzione, dedicando tempo anche a noiosi adempimenti burocratici.

Entrava in ufficio e prima vedevi il suo sorriso e poi vedevi lei ed il suo sguardo vivace.

Se ne è andata troppo presto, perché il destino non ti tratta secondo i tuoi meriti e la dea bendata, proprio in quanto tale, non sempre ci azzecca.

Oggi (giovedì 20 giugno) alle ore 16 ci saranno i funerali e già mi aspetto che la chiesa di Cerbara non riuscirà a contenere quanti vorranno porgerle un ultimo saluto.

Ciao Virginia, è stato un piacere esserti amico

 

Paolo Cocchieri – Sportello di Città di Castello del Cesvol Umbria Ets

 

 

MESSAGGIO DI CORDOGLIO DEL COMUNE DI CITTÀ DI CASTELLO

Il Comune, con una nota di cordoglio, dà notizia della morte di Virginia Berliocchi.

“Ad appena 30 anni – dichiara il sindaco Luca Secondi – un destino inesorabile l’ha portata via alla famiglia, agli amici e alle tante persone che le volevano bene e la conoscevano e apprezzavano per la sua straordinaria umanità, altruismo e dedizione verso gli altri”.

“Referente per il doposcuola ed il centro estivo della parrocchia di Cerbara per mezzo di Oratorio PerdiQua Odv, ideatrice e fondatrice di Hakuna Matata Odv, impegnata nella clownterapia e nel volontariato, attiva nella Caritas, Virginia – aggiungono l’ex assessore ed ex presidente dell’Asp “Muzi Betti” Andreina Ciubini ed consigliere comunale Rosanna Sabba, entrambe residenti a Cerbara – era questo e tanto altro. Siamo da sempre profonde ammiratrici dello straordinario messaggio di umanità e solidarietà che Virginia sapeva trasmettere nelle numerose attività che l’hanno vista protagonista assieme alle associazioni, alla parrocchia ed alla scuola. Il suo sorriso e la sua bontà saranno per noi sempre una guida da seguire”.