News in primo piano

Notizie in evidenza, leggi e condividi…

CONFRATERNITA DI MISERICORDIA DI PERUGIA OLMO, LE TANTE FACCE DI UN IMPEGNO SOLIDALE

CONFRATERNITA DI MISERICORDIA DI PERUGIA OLMO, LE TANTE FACCE DI UN IMPEGNO SOLIDALE

PERUGIA – Il Coronavirus è in primo luogo un’emergenza sanitaria, ma non solo: lo è anche sul piano economico e sociale, senza trascurare l’aspetto relazionale, la difficoltà che fa insorgere anche in persone unite da solidi legami. La solitudine, in questo particolarissimo momento storico, diventa una condizione che si aggrava per chi è da tempo abituato a fronteggiarla o, al contrario, si palesa improvvisa di fronte a chi finora non l’ha avuta come unica e sgradita compagnia della propria quotidianità. Se allora è sempre apprezzabile lo sforzo di coloro che si mettono a disposizione di quanti vivono questa difficile situazione, quest’impegno acquista maggior rilievo e merita ulteriore considerazione nel momento in cui tale azione viene portata avanti in una fase in cui l’isolarsi dagli altri (di per sé una sorta di condanna) finisce per divenire un’ineludibile esigenza. Un esempio virtuoso è quello offerto dalla Confraternita di Misericordia di Perugia Olmo ed in particolare da due dei suoi tanti progetti, lo “Sportello di ascolto sociale” ed il “Telefono amico”. Il primo di essi si rivolge a famiglie, anziani e persone in difficoltà ed è comprensivo dello sportello di ascolto sociale e di quello psicologico, ma non solo, visto che comprende anche i servizi di pronto badante e di consegna a domicilio di spesa e farmaci: lo stesso viene erogato tutti i lunedì dalle 15 alle 18 nella sede del sodalizio, in strada Trasimeno Ovest 118/B (nell’edificio che ospita il ristorante “Il bosco degli elfi”). Il “Telefono amico” ha per destinatari gli anziani ed è prenotabile telefonando (tutte le mattine oppure il lunedì pomeriggio) al numero 075/5172267.

La Confraternita di Misericordia di Perugia Olmo ha inoltre aderito alla campagna della Confederazione “Gente al servizio della gente”, che ha lo scopo di rafforzare il Movimento delle Misericordie. “Aderiamo con piacere – dichiara il sodalizio perugino – perché a causa di questa pandemia abbiamo bisogno di nuove forze per essere sempre di maggior supporto alla popolazione. Bastano poche ore di impegno, ad esempio, per portare la spesa oppure i farmaci alle persone più deboli od in quarantena, per trasportare gli anziani a fare terapie, analisi, visite mediche, od anche solo rispondendo alle telefonate dei cittadini in difficoltà”.

Per unirsi ai volontari o per avere ulteriori informazioni su questi e sugli altri progetti solidali della Confraternita di Misericordia di Perugia Olmo è possibile telefonare ai numeri -348/0581133 –  393/9730932 – 075/5172267, scrivere alla mail misericordiaperugiaolmo.sociale@gmail.com, visitare il sito www.confraternitadimisericordiaperugiaolmo.wordpress.com o la pagina Facebook dell’associazione.