CORDOGLIO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI UMBERTIDE PER LA SCOMPARSA DI ADRIANO BOTTACCIOLI

CORDOGLIO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI UMBERTIDE PER LA SCOMPARSA DI ADRIANO BOTTACCIOLI

12 Apr 2022

UMBERTIDE – Il sindaco Luca Carizia e tutta l’amministrazione comunale esprimono il più profondo dolore per la scomparsa di Adriano Bottaccioli.

Questo il messaggio di cordoglio:

“Bottaccioli – dichiarano – è stato una delle menti più brillanti che la nostra città ha potuto vantare nel corso della sua storia. È stato un concittadino illustre, un umbertidese che ha amato in maniera viscerale la propria terra natale. Attraverso le sue opere, le sue creazioni, i suoi dipinti e i suoi scritti Adriano Bottaccioli lascia una testimonianza vera a disposizione delle nuove generazioni e di tutti coloro che hanno a cuore la storia, la cultura e le tradizioni di Umbertide. Bottaccioli era una vera e propria fonte di sapere, dalla quale si attingeva con attenzione e curiosità. Adriano Bottaccioli è stato un uomo di altissimo spessore culturale e artista poliedrico. Tra le numerose attività svolte è bene ricordare come sia stato per anni il principale animatore del Calendario di Umbertide. Insieme ad Achille Roselletti è stato una delle colonne dell’Accademia dei Riuniti. Fu protagonista del percorso di collaborazione che portò anche alla realizzazione della “Fratta dell’800”. Recentemente è stato uno dei fondatori dell’Università della Terza Età di Umbertide, realtà per la quale ha ricoperto il ruolo di direttore dei corsi. Per la sua immensa produzione artistica, per il suo essere stato un uomo di elevata cultura e per il suo attaccamento ad Umbertide, l’edizione 2022 di “Umbertid’Arte” vogliamo dedicarla alla sua memoria. È volontà dell’amministrazione comunale rendere omaggio ad Adriano Bottaccioli con una mostra dedicata alle sue opere che si svolgerà nel mese di novembre alla Rocca. Alla moglie Silvana, alle figlie Arabella e Silvia, ai fratelli Claudio e Carlo, ai nipoti e a tutti i suoi cari giungano le più sentite condoglianze e la vicinanza di tutta la nostra comunità, nel ricordo di un umbertidese vero e di un nostro concittadino che ha dato tanto alla propria terra”.