Correrà per 48 ore per la ricerca: la sfida solidale di Alessio

Correrà per 48 ore per la ricerca: la sfida solidale di Alessio

10 Dic 2020

OTRICOLI – All’asta online dell’associazione Gene Piga Italia per finanziare il primo progetto di ricerca sulla malattia genetica rara hanno partecipato in tanti.

E ora a raccogliere fondi ci penserà Alessio Parisi, con la prima Challenge Solidale “Corri Tifa Dona”.

“Le 26 opere aggiudicate hanno permesso di raccogliere 2mila 850 euro. Siamo grate a chi, sostenendo la nostra associazione, ha dato un aiuto importante per raggiungere il primo obiettivo dell’A.Ge.P.I. OdV: il finanziamento del progetto di ricerca scientifica, il Seed Grant di Telethon, specifico per i bambini con la rara mutazione del gene Piga” dicono Caterina, Chiara e Tiziana, le tre mamme coraggio che hanno fatto nascere l’odv con sede ad Otricoli e si battono perché su questa malattia venga avviata una ricerca.

“La strada è ancora lunga ma la grande solidarietà è la chiave per aprire la porta della speranza”.

La speranza ora ha il volto di Alessio Parisi, triathlonista e fisioterapista del piccolo Francesco, che combatte contro questa malattia rara.

Sabato e domenica sfiderà se stesso in un’impresa ambiziosa: correrà per 4 miglia ogni 4 ore per ben 48 ore consecutive.

E darà un senso nobile a questa sfida rendendola una challenge solidale aperta a tutti. Chiedendo di correre, tifare e donare all’associazione Gene Piga Italia OdV.

“Chi vuole corra….chi non può doni….” è l’appello di Alessio, che toccherà Roma, Guidonia, Tivoli e Villa Adriana.

Sarà possibile seguirlo sulle pagine personali facebook ed Instagram e su quelle dell’Agepi, @a.ge.p.i e Gene Piga AGePI OdV (facebook).

“Ringraziamo tutti gli sponsor che hanno permesso ad Alessio di organizzare questa bellissima iniziativa e quanti parteciperanno alla prima Challenge Solidale” dicono le tre mamme di Agepi.