DOMENICA 12 LUGLIO – 76° ANNIVERSARIO DELLE STRAGI DI PIAN DEI BRUSCI E MELTINI  

DOMENICA 12 LUGLIO – 76° ANNIVERSARIO DELLE STRAGI DI PIAN DEI BRUSCI E MELTINI  

9 Lug 2020

CITTÀ DI CASTELLO – Una rappresentanza del Comune di Città di Castello con la presidente del Consiglio comunale Francesca Mencagli e l’assessore Vincenzo Tofanelli e delegazioni dell’Istituto di Storia Politica e Sociale “Venanzio Gabriotti” e dell’ANPI parteciperanno domenica 12 luglio alla commemorazione del 76° anniversario delle stragi di Pian dei Brusci e di Meltini, perpetrate da truppe tedesche contro la popolazione inerme. Furono 11 i contadini fucilati a Pian dei Brusci e 5 i tifernati uccisi a Meltini.

La manifestazione a ricordo delle vittime di Pian dei Brusci è curata dalle Pro Loco di Trestina e Badia Petroia e dall’Associazione Trestina per la Pace; quella di Meltini è promossa dalla Società Rionale “Quelli delà del ponte”. Saranno presenti familiari delle vittime.

I partecipanti si ritroveranno alle ore 9 al Bivio di Lugnano, da dove si recheranno alla cappella situata in località Pompanano, dove furono fucilati i contadini di Pian dei Brusci.

Il ritrovo nel parcheggio del ristorante Molenda, presso il luogo dell’eccidio di Meltini, è previsto alle ore 10.30.

“È un’ulteriore e significativa tappa del nostro presente – dichiara Francesca Mencagli – per non dimenticare il passato e ricordare ed onorare con infinita gratitudine chi ha combattuto per la libertà e la democrazia fino al sacrificio estremo. Due ricorrenze sentite dalla popolazione, dalle comunità locali, dalle associazioni combattentistiche e dall’ANPI, che assieme all’Istituto di Storia Politica Sociale “Venanzio Gabriotti” ogni anno tengono viva la memoria su questi eventi che hanno segnato la storia”.