“ESTATE IN CITTÀ”, PRESENTATO IL PROGRAMMA

“ESTATE IN CITTÀ”, PRESENTATO IL PROGRAMMA

15 Lug 2020

CITTÀ DI CASTELLO – “Siamo emozionati: fino ad un mese fa non c’erano le condizioni ma invece, rivista e corretta per il contrasto al Covid-19, la manifestazione “Estate in città” torna nel centro storico di Città di Castello”: con queste parole l’assessore al turismo e commercio Riccardo Carletti ha presentato il programma di “Estate in città 2020” dal loggiato della Pinacoteca comunale.

“La scelta della sede della presentazione – ha spiegato – è un omaggio al Cinquecentenario di Raffaello ed allo Stendardo della Santissima Trinità che conserviamo nella nostra galleria, la seconda per importanza dell’Umbria. Siamo riusciti a condividere con le forze dell’ordine un programma di iniziative che anima il centro storico e dà vitalità alla stagione estiva, finora portata avanti brillantemente da operatori, bar e ristoranti. L’essenza di “Estate in città” è vivere il centro: il direttore artistico Graziano Giaccaglia, nonostante sia ormai in pensione, si è messo a disposizione in un frangente particolare. Voglio fare le congratulazioni ai gestori del Camping “La Montesca”, perché abbiamo tutte le carte in regola per affermarci nel futuro e che questo lo credano, impegnandosi in prima persona, giovani imprenditori, è un segno di speranza e di coraggio. Sul resto, ed è questa una condizione generale, si vive per così dire alla giornata, sulla base delle decisioni superiori e dell’andamento della pandemia. Allo stato attuale non siamo in grado ad esempio di fare le “Fiere di San Bartolomeo”: altri centri, come Senigallia, hanno rinunciato ad iniziative analoghe. Anche “Retrò” è in forse. Ringrazio Sogepu senza la quale “Estate in città” non si sarebbe potuta organizzare, Tecniconsul, l’Associazione Palazzo Vitelli a Sant’Egidio e Riccardo Bizzarri per il Cinema Arena”.

“Alcune iniziative, come la Mostra del Fumetto e nel 2021 la Mostra su Raffaello nell’ambito del Cinquecentenario – ha spiegato l’assessore alla cultura Vincenzo Tofanelli – ci saranno.  Lo stesso vale per il cinema nello scenario di Palazzo Vitelli. Il Museo Malakos organizza iniziative per famiglie all’aperto. Anche il Museo del Duomo e la Fondazione Burri saranno al centro delle manifestazioni. Tutti hanno voglia di fare quanto si può fare per valorizzare il lato artistico della città”.

Graziano Giaccaglia ha parlato del programma: “E’ stato difficile organizzarlo ed anche per gli artisti è stato complicato confermare le serate. L’ingaggio risente del momento e molti intervengono a livello quasi gratuito. “Estate in città” ha un’area dedicata ai bambini nei Giardini del Cassero, con spettacoli di burattini ed animazione. Ci sarà la parte musicale con dj session nel Parco Ansa del Tevere, con “La Musica al Centro” e con Maria Elisa Bernardini che proporrà una brevissima ma intensa storia della canzone italiana. Abbiamo un’area moda, eventi enogastronomici con lo “Street food” e “Piacere diVino”, dedicato allo spumante umbro”.

Mauro Georgeschi, parlando di “Musica al Centro”, ha detto che “l’obiettivo è quello di riportare l’attenzione verso la musica, con appuntamenti in Piazza Matteotti e Piazza Fanti”.

“Una storia della canzone italiana – queste le parole di Maria Elisa Bernardini – è qualcosa di diverso da quello che faccio di solito ma proviamo sia live che con i dischi di Graziano Giaccaglia. La selezione è stata molto accurata. Venite ad ascoltarci”.

Luca nos Tognelli ha spiegato: “Il target sarà per una fascia d’età giovane, con tutte le accortezze ma speriamo di dare una risposta ai ragazzi e di farli venire in centro”.

Riccardo Bizzarri, gestore del Nuovo Cinema Castello e dell’Arena cinematografica di Palazzo Vitelli, ha affermato: “L’idea è nata con il lockdown. Tutti noi esercenti abbiamo deciso di fare un’arena unica, la stessa programmazione nei 13 comuni umbri più importanti. Il posto è fantastico, il pubblico c’è, ringrazio l’Associazione Palazzo Vitelli a Sant’Egidio per la disponibilità dello spazio all’aperto. Arriviamo fino ad agosto e poi con le nuove uscite fino alla fine di quel mese. Il 9 e 10 agosto organizzeremo due incontri tra cinema e letteratura assieme a CaLibro”.

Catia Cecchetti (direttrice del Museo del Duomo) ha annunciato “due serate al campanile con concerto e visita al campanile: ci sono spazi e scorci interessanti che meritano una valorizzazione con formule di questo tipo. C’è poi la rassegna “Chiostri acustici tra Umbria e Toscana”.

“Sotenere le iniziative della ripresa – ha affermato Cristian Goracci, presidente di Sogepu – è importante per Sogepu perché testimonia la vicinanza dell’azienda all’Amministrazione comunale ma anche agli artisti e questo è un punto di forza di “Estate in città”. Significativa è la cifra impegnata, come lo è la nostra presenza in tutte le iniziative culturali, come ad esempio il Teatro. A tal riguardo, da settembre- ottobre riprenderemo anche l’attività del Teatro degli Illuminati”.

Flavio Benni, vicepresidente del Consorzio “Pro Centro”, ha confermato “la collaborazione per rivitalizzare il centro storico”. “Ci dispiace – ha detto – non essere stati in grado di organizzare “Piazza sotto le stelle”, ma ben vengano tutte le iniziative”.

“Al di là del riscontro commerciale – ha concluso Mauro Smacchia, presidente della Confcommercio locale – la manifestazione “Estate in città” è una boccata di ossigeno ed ottimismo. Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati e che tengono alla nostra città”.

 

PROGRAMMA

“Estate in città” ha già mosso i primi passi con l’atteso Dj set e Dj shopping del giovedì.

Venerdì 17 luglio ai Giardini del Cassero ci saranno “Medem” ed “Astra” con il laboratorio teatrale “Una notte di mezza estate da sogno”; il teatro sarà protagonista

anche martedì 21, martedì 28 luglio e martedì 25 agosto con serate per bambini con i burattini di “Politheater” (21 luglio e 25 agosto) e con la Compagnia “Scuotilancia” e “Medem “(28 luglio).

Mercoledì 22 e 29 luglio spazio a “Note al Campanile” con Stefano Francoia Reading and music.

Giovedì 30 luglio appuntamento con “Chiostri acustici” nel chiostro del Museo diocesano.

Martedì 4, mercoledì 5, martedì 11 e mercoledì 12 agosto ci sarà “La musica al centro” tra Piazza Matteotti e Piazza Fanti, a cura di Mauro Giorgeschi.

Giovedì 13 agosto l’associazione 8.3 Club presenta “La Dolce vita” in Piazza Gabriotti.

Sabato 15 agosto è in programma “Cocktail sotto le stelle”

Da giovedì 20 a domenica 23 agosto spazio a “Street food & music”

Mercoledì 26 agosto si rinnova l’appuntamento con “Il volto della bellezza”.

Mercoledì 9, giovedì 10, mercoledì 26 e giovedì 27 agosto ci sarà “La musica che ci fa cantare sul filo dei ricordi”, con Maria Elisa Bernardini.

Dal 22 al 29 agosto Città di Castello ospiterà il Festival delle Nazioni ed il 27 agosto alle 18, nell’ambito del Festival, ci sarà un concerto in Pinacoteca.

Mercoledì 2 settembre secondo appuntamento con “Il volto della bellezza”

Giovedì 3 settembre si terrà “Dj set per le strade del centro storico”

Sabato 5 settembre chiusura con “Cocktail sotto le stelle”.

Tutti gli eventi in cui non è indicato un diverso orario inizieranno alle 21.30.

 

LINK VIDEO PER IMMAGINI CONFERENZA STAMPA “ESTATE IN CITTÀ 2020”:

https://cloud.comune.cittadicastello.pg.it/index.php/s/3esCm4Dwbs9ySYN

INTERVISTA: RICCARDO CARLETTI, ASSESSORE AL COMMERCIO E AL TURISMO