GIORNATA IN MEMORIA VITTIME IMMIGRAZIONE. PREGHIERA INTERRELIGIOSA DI COMUNITA’ CRISTIANE E MUSULMANE, IN UMBRIA INIZIATIVA COMITATO “IO ACCOLGO”

GIORNATA IN MEMORIA VITTIME IMMIGRAZIONE. PREGHIERA INTERRELIGIOSA DI COMUNITA’ CRISTIANE E MUSULMANE, IN UMBRIA INIZIATIVA COMITATO “IO ACCOLGO”

5 Ott 2020

PERUGIA – Si è svolta sabato 3 ottobre 2020 la preghiera interreligiosa, in occasione della giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione. In Umbria l’iniziativa è ripresa dal comitato Io Accolgo, che coinvolge le comunità cristiane e musulmane, nei rispettivi luoghi di culto.

 

 

Si tratta di una preghiera comune, a prescindere dall’appartenenza religiosa. Numerosi i luoghi di preghiera nel territorio dell’Umbria, cristiani e musulmani, che sabato 3 ottobre saranno coinvolti nell’iniziativa del comitato Io Accolgo. Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, nonché anniversario del naufragio avvenuto nel 2013 al largo dell’isola di Lampedusa, dove persero la vita 368 migranti.

 

L’iniziativa promossa dal comitato regionale Io Accolgo è stata accolta molto positivamente dai rappresentanti di alcune realtà diocesane di Perugia. In particolare dall’ufficio per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso, dall’imam Abdel Kader rappresentante della comunità musulmana di Perugia e dalla comunità Valdese. Dal comitato Io Accolgo, che raggruppa ormai da un anno diverse realtà associative del territorio, è stato infatti proposto di dedicare una preghiera, durante le funzioni religiose, un pensiero specifico alle migliaia di donne, uomini e bambini che sono morti nel tentativo di raggiungere l’Europa e il nostro Paese. Parliamo di persone che si sono mosse non solo in mare, ma anche attraverso la sempre più battuta rotta balcanica, di cui purtroppo poco si parla” – si apprende.

 

Tra i numerosi luoghi di preghiera in tutto il territorio regionale, centri culturali islamici, chiese cristiane, verranno quindi dedicati momenti di riflessione ai migranti morti nei viaggi verso il Vecchio Continente. L’ingresso della chiesa di Santo Spirito di Perugia sarà tappezzato con le coperte termiche, simbolo di accoglienza e fratellanza, mentre numerose realtà del mondo laico saranno coinvolte in questo sforzo di memoria e impegno con tante iniziative già in programma. “La nostra intenzione è ricordare tutti i migranti, intesi come persone, non meramente come numeri, perché loro sono fratelli e sorelle che spinti dalle guerre, dalla povertà e dalle necessità, hanno lasciato la loro casa e la loro terra per mettersi in cammino come profughi verso luoghi più sicuri. Sono parole di Papa Francesco. SI tratta, insomma, di luoghi nei quali non sono mai riusciti ad approdare” – concludono dal comitato Io Accolgo.

 

Le origini del comitato Io Accolgo                         Il comitato nasce su iniziativa di un ampio fronte di organizzazioni della società civile, enti e sindacati, per dare una risposta forte e unitaria alle politiche italiane sempre più restrittive, nei confronti dei richiedenti asilo e dei migranti. Io Accolgo fa infatti riferimento alla chiusura dei porti, al decreto Sicurezza, “provvedimenti che violano i principi affermati dalla nostra Costituzione e dalle Convenzioni internazionali, e che producono conseguenze negative sull’intera società italiana” – si apprende da Io Accolgo. Il comitato è composto, nel territorio dell’Umbria, da Acli, AnpiTodi, Asgi, Amnesty International Umbria, Arci, Centro per i diritti umani “Nelson Mandela”, CGIL, Action Aid, Chiesa Evangelica Valdese e Metodista in Umbria, Cidis onlus, Circolo Primomaggio, Circo Corsaro, Civiltà Laica, Comunità di Sant’Egidio, Cooperativa Ponte Solidale, Coordinamento per la pace e i diritti umani e l’ambiente-Spoleto, Cris-centro ricerca e intervento sociale, Emergency Perugia, FIDEM, Fondazione Capitini, Legambiente, Libera, Libertà e Giustizia, MASCI, Migrantes diocesi Perugia-Città della Pieve, Nocera e Africa insieme, Omphalos LGBTI, Rete degli Studenti Medi, Sinistra Universitaria – Udu.

 

 

I contatti:                    Il comitato su Facebook : “Io Accolgo Umbria”. Indirizzo email ioaccolgo.umbria@gmail.com . Sito internet: www.ioaccolgo.it .

Michele Baldoni