Gli effetti della piena operatività del RUNTS (Registro Unico Regionale Terzo Settore) sulla base sociale del Cesvol Umbria ETS: il nuovo libro soci

Gli effetti della piena operatività del RUNTS (Registro Unico Regionale Terzo Settore) sulla base sociale del Cesvol Umbria ETS: il nuovo libro soci

20 Nov 2023

In questi giorni, a seguito di una fase istruttoria, durata diversi mesi, svolta in stretta correlazione con gli aggiornamenti relativi alla sussistenza del possesso del requisito di iscrizione al Runts da parte di ogni singola associazione, il Cesvol Umbria ETS ha definito il nuovo libro soci.

L’istruttoria è risultata necessaria, oltre che impegnativa (dato il protrarsi della fase di trasmigrazione dai precedenti registri al Runts), in quanto, ai sensi dell’art.61, c.1 del codice del Terzo settore, la base associativa di un centro servizi volontariato, come il Cesvol Umbria, può essere composta solamente da organizzazioni di volontariato (Odv) e da altri enti del Terzo settore (Aps, Ets), esclusi quelli costituiti in una delle forme del libro V del Codice civile (ad esempio cooperative sociali o imprese sociali costituite in forme di società).

Potranno, quindi, partecipare in qualità di soci attivi e passivi (per candidarsi ma anche per eleggere gli organi sociali) le Associazioni che siano Enti del Terzo Settore, ovvero in regola con quanto previsto dalla normativa vigente (decreto legislativo 117/2017 e decreti successivi), con particolare riferimento al possesso dei requisiti previsti per le associazioni a seguito dell’entrata in vigore del RUNTS (Registro Unico Nazionale Terzo Settore).

In sede nazionale i centri di servizio, compreso il Cesvol Umbria ETS, hanno più volte sollecitato i vari uffici competenti del Ministero oltre che i rappresentanti dell’Organismo Nazionale di Controllo, a trattare questo delicato tema con la giusta flessibilità e gradualità, in primis nei confronti delle associazioni che manifestano incertezza in merito all’adesione al CTSo che hanno già scelto di non adeguare lo statuto, rinunciando quindi all’iscrizione al Runts.

Rispetto a questa tipologia di associazioni, il Csv ha introdotto nel nuovo regolamento di accesso ai servizi la “nuova” fattispecie di utenti, rappresentata dalle associazioni che non sono ancora iscritte al RUNTS e che in ragione di questo possono essere solo utenti dei servizi e non soci (associati). Si considera importante non escludere dalla possibilità di accedere ai supporti del Csv tutte quelle associazioni rientranti in questa area di interesse, proprio perché rappresentano una componente importante del tessuto sociale; hanno più volte dimostrato, con le loro piccole azioni anche a carattere locale, di essere utili per la loro comunità ed il fatto che non siano o non si sentano in grado di prendere in carico responsabilità e procedure formali più o meno complesse nei tempi stabiliti, non significa che esse siano socialmente inutili o irrilevanti.

La base sociale del Cesvol (antecedente all’attuale aggiornamento) è stata informata in merito agli effetti della piena operatività del RUNTS e nel caso in cui, la propria associazione non comparisse nel nuovo elenco per i motivi sopra esposti, la stessa è invitata a:

  • aggiornare/ correggere in merito, nel caso in cui la propria associazione fosse invece iscritta al Runts (comunicandoci la data di iscrizione e la sezione nella quale si è iscritti) e per qualche motivo ci è sfuggito;
  • informarci in tempo utile qualora la sua associazione provvedesse o avesse provveduto nel frattempo all’iscrizione al Runts, così da poter essere re-integrata nella base sociale del Cesvol, in qualità di socia dello stesso

 

Riferirsi al seguente indirizzo mail:_ regionale@cesvolumbria.org