IL LASCITO “MARIANI” TRASFERITO ALL’USL UMBRIA 1 – DICHIARAZIONE DEL SINDACO TIFERNATE

IL LASCITO “MARIANI” TRASFERITO ALL’USL UMBRIA 1 – DICHIARAZIONE DEL SINDACO TIFERNATE

15 Feb 2021

CITTÀ DI CASTELLO – “Con il trasferimento all’Usl Umbria 1delle somme del lascito “Mariani” è stato finalmente portato a compimento un iter importante che ci consentirà, assieme naturalmente ad Usl e Regione Umbria, di coordinare gli interventi significativi dal punto di vista sociosanitario così come era stato voluto dalle due sorelle Mariani il cui lascito, molto importante dal punto di vista economico, permetterà di individuare aree di intervento che riteniamo prioritarie sotto quest’aspetto. La prima di queste, come abbiamo sempre detto, sarà il nuovo centro Alzheimer del quale c’è assoluta necessità specie in tempi di Covid-19. Ci siamo già confrontati con il direttore generale dell’Usl Umbria 1 Gilberto Gentili e quanto prima, compatibilmente con i problemi legati alla pandemia che in questa fase assorbe quasi totalmente l’attività istituzionale, ci sarà un incontro fra l’amministrazione comunale con i suoi rappresentanti e quelli dell’Usl Umbria 1 per individuare fin da subito gli obiettivi da raggiungere. Alcuni di questi obiettivi li abbiamo già indicati attraverso la decisione del Consiglio comunale, ma ovviamente gli stessi dovranno essere aggiornati anche alla luce dell’emergenza Covid-19 per fare in modo che una parte di queste risorse possa essere indirizzata anche verso alcune priorità emerse dalla situazione attuale che purtroppo oggi è la preoccupazione predominante. L’iter è dunque arrivato finalmente a conclusione ed ora si tratterà di essere operativi per poter utilizzare al meglio, senza sprechi ma in modo funzionale, le risorse del lascito”.

È quanto dichiarato dal sindaco Luciano Bacchetta in riferimento all’iter di utilizzo delle risorse del milionario lascito “Mariani”.

LINK VIDEO BACCHETTA SU LASCITO MARIANI:

https://cloud.comune.cittadicastello.pg.it/index.php/s/kNYc43Q4Yk7Rpg4