News in primo piano

Notizie in evidenza, leggi e condividi…

IL SINDACO RICEVE IL PRESIDENTE DEL LEO CLUB CITTÀ DI CASTELLO

IL SINDACO RICEVE IL PRESIDENTE DEL LEO CLUB CITTÀ DI CASTELLO

IL SINDACO RICEVE IL PRESIDENTE DEL LEO CLUB CITTÀ DI CASTELLO

CITTÀ DI CASTELLO – Nella mattinata di venerdì 26 giugno il sindaco Luciano Bacchetta ha ricevuto nel suo ufficio, in Municipio, il presidente del Leo Club Città di Castello, Benedetto Paolucci. È stato un incontro significativo voluto per ringraziare, a nome della cittadinanza, i giovani del club tifernate che anche durante l’emergenza Covid-19 hanno continuato a svolgere le loro iniziative benefiche.

I ragazzi del club guidato da Paolucci, anche in quest’annata sociale particolare e delicata, hanno infatti portato avanti numerosi progetti volti ad aiutare i più bisognosi. A seguito di raccolte fondi e varie iniziative i “leoncini” e le “leoncine” (tutti giovani sotto i 30 anni) sono intervenuti donando preziosi ausili, sia scolastici che sanitari, alle strutture individuate come più bisognose ed hanno anche collaborato ad altre iniziative di solidarietà con associazioni locali che condividono gli stessi scopi, prima fra tutte il Lions Club Tiferno Host.

Benedetto Paolucci, giovane insegnante di Religione cattolica della locale Diocesi, è molto impegnato in attività di beneficenza e volontariato: per questo il sindaco Bacchetta, durante un incontro informale ed amichevole, l’ha voluto ringraziare personalmente per l’esempio offerto a tanti ragazzi.

“In una società chiamata ad affrontare sfide epocali importanti, prima fra tutte la mancanza di lavoro e la crisi economica, sono certo – ha detto Paolucci – che la solidarietà sia l’unico strumento che abbiamo per salvare il mondo; ancor più se a farla sono i giovani, guidati da buoni esempi e dall’aiuto dei più grandi. Solo allora ogni gesto buono acquisisce più forza, maggiore efficacia e bellezza”.

“Sono molto contento – ha affermato il sindaco – di ricevere Benedetto, che oltre ad essere un grande amico è davvero un bravo ragazzo: sempre disponibile, concreto e solare, davvero un esempio per i giovani della sua età”.

Al sindaco sono stati consegnati, a nome di tutti i soci, il nuovo gagliardetto del Leo Club Città di Castello e la mascherina personalizzata.