IL VICESINDACO TIFERNATE CHIEDE PRIORITÀ NEI VACCINI PER DISABILI E PERSONE CON GRAVI PATOLOGIE

IL VICESINDACO TIFERNATE CHIEDE PRIORITÀ NEI VACCINI PER DISABILI E PERSONE CON GRAVI PATOLOGIE

17 Mar 2021

CITTÀ DI CASTELLO – “L’Usl Umbria 1 ci ha comunicato che lunedì a Città di Castello ci sono stati 6 nuovi positivi e 2 guariti”. È quanto ha reso noto martedì il vicesindaco Luca Secondi, evidenziando che l’esiguità dei numeri è legata anche alla coincidenza con la giornata festiva di domenica a cui si riferiscono i risultati dei tamponi. In merito alle vicende legate alla campagna di vaccinazione sul piano nazionale ed internazionale, il vicesindaco ha espresso l’auspicio che “le autorità competenti possano chiarire al più presto la situazione e sia possibile procedere con maggiore vigore e velocità”. “Ribadisco la necessità – ha sottolineato – che la Regione Umbria dia priorità ad alcune categorie di cittadini ovvero a tutto il mondo della disabilità ed a coloro che presentano patologie gravi ed hanno l’esigenza di ricevere una copertura vaccinale nei tempi più rapidi possibili”.

Il vicesindaco ha quindi espresso “il doveroso ringraziamento da parte dell’amministrazione comunale a tutte le persone e a tutte le associazioni che in questa difficile e lunga fase d’emergenza continuano a dimostrare generosità e solidarietà nei confronti della propria comunità. Molti dei gesti che quotidianamente vengono rivolti alle persone che soffrono o sono in difficoltà avvengono in silenzio e testimoniano anche ora quanto siano forti il senso di solidarietà dei tifernati e la capacità di farsi carico dei bisogni della collettività”.