“INCONTRARTI OLTRE L’IMMAGINE”

“INCONTRARTI OLTRE L’IMMAGINE”

9 Mar 2021

PERUGIA – È alle battute finali il progetto “IncontrArti oltre l’Immagine”, promosso dall’Associazione Musei Ecclesiastici Umbri grazie al contributo della Regione Umbria.

“La finalità del progetto – ricorda il presidente Mons. Marco Salvi, vescovo ausiliare di Perugia-Città della Pieve – si sposa con gli obiettivi statutari ovvero, come recita l’articolo 2 dello statuto, “contribuire alla conservazione e alla valorizzazione dei musei e delle raccolte che hanno un carattere di ecclesiasticità esistenti in Umbria, proponendoli quali strumenti di animazione culturale delle comunità cristiane e della società”.

l’associazione con il suo consiglio direttivo è rappresentativa di tutta la regione ecclesiastica umbra e si fa così portavoce, in questa delicata situazione pandemica, del più autentico spirito cristiano con la forza delle fede e dell’arte.

“Numerosi – ricorda Catia Cecchetti, vicepresidente MEU – sono gli eventi realizzati nell’ambito del progetto in tutto territorio della regione ecclesiastica, con eventi come concerti, conferenze e mostre on live e in streaming sui canali social MEU che hanno offerto approfondimenti culturali per la conoscenza del ricco patrimonio ecclesiastico. I Musei coinvolti nel progetto sono 9: ad Assisi il Museo della Porziuncola, il Museo del Tesoro della Basilica di San Francesco, il Museo Diocesano e Cripta di San Rufino, la Galleria d’arte contemporanea della Pro Civitate Christiana ed il MUMA – Museo Missionario Indios dei frati cappuccini dell’Umbria in Amazzonia; a Foligno il Museo Capitolare Diocesano Cripta di San Feliciano, a Città di Castello il Museo del Duomo, a Spoleto il museo Diocesano e la Basilica di Sant’Eufemia ed infine a Terni il Museo Diocesano e Capitolare. Le misure per il contenimento della pandemia fanno sì che le nostre strutture museali siano ancora chiuse al pubblico, ma stiamo lavorando per il potenziamento dei canali multimediali per raggiungere un pubblico più vasto possibile. Virtual tour, realtà aumentata, QR Code App saranno gli strumenti in grado di garantire una fruizione in sicurezza dei nostri musei”.

Per informazioni: www.museiecclesiastici.it – Facebook MEU – Instagram MEU