LA BIBLIOTECA SPERELLIANA DI GUBBIO ENTRA NELLE AULE DEI PIÙ PICCOLI

LA BIBLIOTECA SPERELLIANA DI GUBBIO ENTRA NELLE AULE DEI PIÙ PICCOLI

23 Mar 2021

GUBBIO – Nella mattinata di lunedì 22 marzo, impacchettati e pronti al loro viaggio, sono partiti i libri del progetto “Non perdiamoci di vista: libri e letture ad alta voce nelle scuole dell’infanzia del Comune di Gubbio”.

Se le porte della Biblioteca non possono ancora riaprirsi ai più piccoli, sono ora i libri della Sperelliana a raggiungere bambini e bambine delle scuole dell’infanzia del Comune di Gubbio.

Il progetto si inserisce nell’ambito di “Nati per Leggere”, l’iniziativa nazionale di promozione della lettura ad alta voce che si rivolge alle bambine ed ai bambini sin dai primi mesi di vita, addirittura in età prenatale e comunque in età prescolare.

I libri che verranno dati in prestito e messi a disposizione dei bambini, e che saranno letti loro dalle maestre, sono stati individuati in base alle bibliografie redatte da “Nati per Leggere”.

I libri saranno consegnati alle scuole, e successivamente ritirati, dalle volontarie iscritte nell’Albo del Comune di Gubbio. Insieme a quelli in prestito, ad ogni sezione verrà regalato anche un libro, da custodire con cura a scuola.

Le iniziative legate a questo progetto sono confluite, nel territorio eugubino, nel

piano dell’Associazione culturale Pediatri Umbria e della Regione denominato “Comunità per la lettura 0-6”, realizzato con la collaborazione dell’Associazione Italiana Biblioteche.