La Bottega delle donne tessitrici cambia casa

La Bottega delle donne tessitrici cambia casa

22 Dic 2020

AMELIA – Nuova sede per la Bottega delle donne tessitrici di Amelia, che di recente si è trasferita nei locali di palazzo Ercolani,in via Farrattini 25.

Il progetto di sartoria interculturale per donne italiane e straniere, nato nel 2013 con l’obiettivo di favorire l’integrazione attraverso laboratori di cucito, maglia, telaio e tintura su stoffa, vede la collaborazione di due associazioni del territorio, il Forum Donne Amelia e l’associazione Arcobaleno, e dell’amministrazione comunale di Amelia.

Grazie alle donne volontarie, che prestano la propria capacità all’insegnamento di tecniche tessili,   si continua a lavorare con l’obiettivo di creare un gruppo stabile di artigiane e nel tempo formarne altre, così da  favorire la nascita di altre realtà simili, interculturali, che diano sostegno alle donne.

Nella Bottega le donne svolgono lavori all’uncinetto e a maglia, creazioni artistiche di gioielli con stoffe e riparazioni sartoriali.

L’esposizione dei lavori realizzati è aperta al pubblico il lunedì, martedì e giovedì dalle 16 e 30  alle 19 e 30, il martedì e venerdì dalle 10 alle 13.