La Regione assegna al Comune di Terni 18mila mascherine e 9mila paia di guanti: Il nuovo stock sarà distribuito da Cesvol, associazioni e Usl

La Regione assegna al Comune di Terni 18mila mascherine e 9mila paia di guanti: Il nuovo stock sarà distribuito da Cesvol, associazioni e Usl

6 Mag 2020

TERNI – Un nuovo stock di mascherine di tipo chirurgico, circa 18mila, e di guanti monouso, circa 9mila paia, assegnato dalla Regione Umbria al Comune Di Terni è stato ritirato e in gran parte distribuito tra ieri e oggi grazie alla Protezione Civile e ai Servizi Sociali.
“Le categorie alle quali sono destinate le mascherine e i guanti in distribuzione gratuita – spiegano gli assessori alla Protezione Civile, Stefano Fatale e al Welfare, Cristiano Ceccotti – sono gli anziani ultra65enni non autosufficienti, le persone con disabilità e quelle con disagi economici”.
Per questo la distribuzione è avvenuta consegnando le mascherine e i guanti alla U.S.L. N.2 Dell’umbria, al Cesvol Umbria, Centro Servizi Volontariato – Terni Narni Amelia Orvieto, al BANCO ALIMENTARE DELL’UMBRIA, al Centro per l’Autonomia Umbro, all’associazione di volontariato San Martino Caritas Terni-Narni-Amelia.
“In questo modo – aggiunge l’assessore al welfare Cristiano Ceccotti – abbiamo inteso coprire le esigenze delle persone anziane con problemi: tramite principalmente la Usl, delle persone con disagi economici, tramite Banco Alimentare con una rete di 34 associazioni e tramite l’associazione San Martino che gestisce la mensa e l’emporio della solidarietà sempre attivi durante l’emergenza; delle persone con disabilità, con il centro per l’autonomia, tramite la FISH e con il supporto della rete di associazioni del Cesvol. Anche in questa occasione dunque – conclude Ceccotti – come già accade dall’inizio dell’emergenza, l’associazionismo è al fianco del Comune e soprattutto dei cittadini che ne hanno maggiormente bisogno e per tutto questo ringrazio ancora chi si è messo a disposizione e continua a lavorare per Terni”.