MASCHERINA 1522, PRECISAZIONE D.I.RE – DONNE IN RETE CONTRO LA VIOLENZA

MASCHERINA 1522, PRECISAZIONE D.I.RE – DONNE IN RETE CONTRO LA VIOLENZA

6 Mag 2020

PERUGIA – “In merito alla notizia riportata da diversi media “In farmacia chiedi la Mascherina 1522. La frase in codice per denunciare violenza domestica”, D.i.Re Donne in Rete contro la violenza (associazione nazionale che riunisce 81 organizzazioni che gestiscono centri antiviolenza e case rifugio in 18 regioni) precisa che non è stato sottoscritto alcun protocollo d’intesa tra D.i.Re e l’Ordine dei Farmacisti in merito ad un’eventuale procedura per intervenire a supporto di donne che in farmacia chiedano la ‘Mascherina 1522′”.
“Un protocollo d’intesa – si legge in una nota – è stato firmato il 2 aprile tra il
Dipartimento Pari Opportunità e Federazione Ordini Farmacisti Italiani (Fofi), Federfarma ed Assofarm. L’iniziativa è finalizzata esclusivamente ad “indirizzare le donne vittime di violenza e di stalking al 1522, al fine di avviare un percorso di uscita da situazioni di criticità in ambito domestico”.
Per leggere l’intero comunicato vi invitiamo a consultare la pagina Facebook
D.i.Re
https://www.facebook.com/170108543107645/posts/2905989726186166/