Mediazione familiare e percorsi per ragazzi con disturbi dell’apprendimento: Incontri informativi gratuiti dell’associazione So.Stare

Mediazione familiare e percorsi per ragazzi con disturbi dell’apprendimento: Incontri informativi gratuiti dell’associazione So.Stare

5 Ott 2020

Due giornate informative organizzate dall’associazione So.Stare all’interno di Psicologia Umbria Festival.
Appuntamento giovedì 8, alle 18, per l’incontro su “La mediazione familiare. Il diritto di conoscere per scegliere” e venerdì 9 ottobre, sempre alle 18, per l’incontro “A me chi ci pensa?” Essere genitori di ragazzi Dsa-Bes.
Nel pomeriggio dedicato alla mediazione familiare sono in programma gli interventi di Fabiana Ubaldini, mediatore familiare, Federica Russo, psicologa e Carolina Ubaldini.
Per i residenti degli otto comuni del Trasimeno, grazie alla convenzione di So.Stare con l’unione dei comuni del Trasimeno, il servizio di mediazione familiare garantito dall’associazione è gratuito.
Per quanto riguarda l’evento dedicato ai genitori, interverranno tre professioniste: Irene Nejadmaous, logopedista, Federica Russo, psicologa e Erika Bastianelli.
Verranno illustrate le dinamiche emotive e pratiche che coinvolgono i genitori a partire dalle prime difficoltà dei propri figli: quali sono i segnali da cogliere, come intervenire, cosa fare dopo una diagnosi, scoprire le potenzialità dei propri figli, come aiutare il proprio figlio nello studio e l’importanza del piano didattico personalizzato.
Per partecipare è obbligatoria l’iscrizione inviando una mail a info@associazionesostare.it o telefonando al 391 7591940.
Si tratta di eventi informativi e gratuiti organizzati dall’associazione che, grazie ad un team di professionisti, si occupa di mediazione familiare, sostegno alla genitorialità, percorsi Dsa, logopedia come strumenti di promozione del benessere individuale e familiare e di prevenzione del disagio. Attivo anche uno sportello di ascolto gratuito per le famiglie e gli insegnanti su Dsa e Bes.