NATALE IN PIENA SICUREZZA AD UMBERTIDE, INIZIATO IL SUGGESTIVO SPETTACOLO DI LUCI IN CENTRO STORICO

NATALE IN PIENA SICUREZZA AD UMBERTIDE, INIZIATO IL SUGGESTIVO SPETTACOLO DI LUCI IN CENTRO STORICO

14 Dic 2020

UMBERTIDE – Il Natale di Umbertide diventa ancor più luminoso e colorato: ha iniziato ad incantare i presenti nel tardo pomeriggio di venerdì 11 dicembre lo spettacolo di proiezioni di luci sulle facciate dei palazzi di Via Guidalotti, nel cuore storico della città.

Per il secondo anno consecutivo lo spettacolo di proiezioni torna quindi a rendere ancor più suggestivo il centro umbertidese ed a dare un tocco di unicità ad un Natale totalmente diverso da quelli passati.

L’iniziativa, che sarà visibile fino al 6 gennaio, è patrocinata dal Comune di Umbertide ed organizzata da Fiammetta Boutique e da TiRilego con il contributo di altre aziende locali quali Ottica 2M, Digital Editor, Mc System, Fratta Ufficio, Eurospurghi, Lighting sound, Banca Mediolanum-Ivano Alunni top global family banker, Vittoria Assicurazioni e GD Rappresentanze.

“Oggi – ha dichiarato il sindaco Luca Carizia – viene lanciato nuovamente un messaggio di normalità in questo periodo natalizio caratterizzato quest’anno dall’emergenza sanitaria. Un grazie va a tutti coloro, ovvero associazioni, commercianti, aziende e privati, che in collaborazione con l’Amministrazione stanno regalando momenti di gioia ai nostri concittadini, facendo sentire loro lo spirito del Natale”.

“A settembre-ottobre tutto era incerto – dice il vicesindaco con delega al commercio Annalisa Mierla – e ci siamo trovati da una parte associazioni e circoli culturali che non avendo proventi dall’anno in corso non avevano la minima intenzione di “offrirsi” per illuminare il Natale, dall’altra i commercianti che al tempo vedevano anche l’ipotesi di totale chiusura delle proprie attività proprio sotto le Festività, e per questo non avevano alcuna intenzione di mettersi a disposizione, soprattutto economicamente, per illuminare il Natale. Poi l’Amministrazione ha pur creduto in un Natale aperto ed illuminato, in tutti i sensi. Abbiamo così deciso di attuare una politica di aiuti economici ad associazioni, sia culturali che di commercianti. A tale scopo è stato erogato un totale di 7.000 euro a 7 associazioni. Questo ha saputo dare il giusto spirito positivo anche ai più titubanti. Le proiezioni luminose hanno richiesto uno sforzo enorme da parte degli sponsor, tutti interamente privati, che ci hanno creduto. Hanno creduto che un Natale luminoso fosse segno di vita e speranza per la città”.