PATRIMONIO ARTISTICO E CULTURALE: 5 PER MILLE ALL’ASSOCIAZIONE “AMICI DI CASTELVECCHIO APS”, SALVARE IL PASSATO, GUARDARE AL FUTURO

PATRIMONIO ARTISTICO E CULTURALE: 5 PER MILLE ALL’ASSOCIAZIONE “AMICI DI CASTELVECCHIO APS”, SALVARE IL PASSATO, GUARDARE AL FUTURO

23 Lug 2020

PRECI – Salvaguardare la cultura e l’arte, priorità del territorio nazionale. Donare il 5 per mille all’associazione “Amici di Castelvecchio aps” significa valorizzare al meglio il patrimonio artistico e culturale locale e contribuire allo sviluppo nazionale.

 

L’origine dell’associazione            Gli associati, assieme al presidente Piermarini, spiegano che “l’idea di costituire l’associazione “Amici di Castelvecchio aps” deriva dalla volontà dei compaesani, nata qualche decennio fa, di costituire un comitato dei festeggiamenti, utile ad animare l’estate della frazione di Castelvecchio di Preci. Rispetto all’abitudine in auge fino agli anni Settanta del secolo scorso, oggigiorno molti non trascortono tutte le proprie ferie nelle piccole frazioni d’origine. Grazie al progresso tecnologico è però diventato molto facile tenersi in contatto. Inoltre, la tecnologia permette a noi e a molti altri italiani di valorizzare il paese di origine, con progetti e iniziative di varia natura, non circoscritti al solo periodo estivo. E’ nata ufficialmente il 21 febbraio 2010 l’associazione senza scopo di lucro “Amici di Castelvecchio aps”.

 

La mission          Con l’apporto delle nostre esperienze umane, culturali, professionali ed artistiche possiamo salvaguardare le migliori bellezze locali e nazionali. Le iniziative e i progetti che mettiamo in atto a Castelvecchio di Preci sono occasioni di arricchimento interiore, utili a integrare quei momenti di ricreazione turistico-vacanziera annuale. In pratica, la naturale inclinazione e principale attività di tanti piccoli paesi in Italia, tante piccole perle da ammirare” – spiegano presidente Piermarini e associati. L’associazione “Amici di Castelvecchio aps”, aggiungono,persegue attualmente il fine di valorizzare le specificità del territorio attraverso attività promozionali, culturali e ricreative, con particolare attenzione alla vita sociale del luogo. Dalla sua fondazione ad oggi, moltissimi castelvecchiani e anche numerosi simpatizzanti hanno aderito e si sono associati. Come è naturale che sia, speriamo che il numero dei nostri soci cresca sempre di più. Come entrare a far parte dell’associazione: compilando il modulo di iscrizione, che si può chiedere in loco ad un qualsiasi rappresentante dell’associazione, oppure scaricarlo dalla pagina del nostro sito: http://www.amicidicastelvecchio.it/chisiamo . Il modulo va poi riconsegnato ad un qualsiasi membro del Consiglio Direttivo dell’associazione”.

 

Grazie ai fondi 5 per mille degli anni scorsi, l’associazione “Amici di Castelvecchio aps” è riuscita a effettuare il restauro dell’organo a canne della chiesa San Giovanni Battista, nella frazione di Castelvecchio di Preci. Con i fondi 5 per mille che perverranno nel 2020, l’associazione confida di restaurare l’antico portale della chiesa stessa, ultimandone il rimontaggio. Simboli di una frazione dell’Umbria, che intende conservare nel tempo il proprio bagaglio culturale e artistico e tramandarlo alle future generazioni. Una ricchezza da godere appieno, per gli abitanti e per i turisti.

 

Come donare il 5 per mille, i contatti: presidente Giandomenico Piermarini, associazione “Amici di Castelvecchio aps”, sede legale a Castelvecchio di Preci, via Garibaldi n. 20. CODICE FISCALE: 93021180547 . Recapito tel.: 340 9089046 . Indirizzo mail: segreteria@amicidicastelvecchio.itSito web: www.amicidicastelvecchio.it .

Michele Baldoni