PER UMBERTIDE UN’ESTATE DI EVENTI, TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA

PER UMBERTIDE UN’ESTATE DI EVENTI, TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA

16 Giu 2022

UMBERTIDE – L’estate umbertidese torna più forte che mai. Dopo 2 anni di stop a causa della pandemia, nel 2022 da giugno ad agosto torna un cartellone ricco di eventi e di appuntamenti imperdibili per umbertidesi e turisti, in attesa degli eventi clou del Settembre Umbertidese come la Fratta dell’800 che si svolgerà dal 1° al 4 settembre e le Fiere di Settembre in programma dal 9 all’11 settembre.
Il programma degli eventi dell’estate umbertidese è stato presentato nella Sala Tevere del Municipio alla presenza del sindaco Luca Carizia, della vicesindaco Annalisa Mierla, dell’assessore alla cultura Sara Pierucci e di rappresentanti delle realtà che hanno contribuito alla programmazione degli eventi dei tre mesi estivi.
Anche quest’anno la Piattaforma si trasforma in arena estiva: dal 22 giugno al 31 agosto numerose saranno le iniziative culturali che saranno ospitate in uno dei posti più amati dagli umbertidesi tra film, anteprime, retrospettive e concerti, organizzate dall’Anonima Impresa Sociale con il supporto del Comune di Umbertide.

Dal 16 al 19 giugno, dopo due anni di stop, a Calzolaro torna la sagra “Calzolarissimo”, mentre sempre dal 16 al 19 giugno a Pierantonio l’appuntamento è con il Palio dei Rioni e con il torneo di calcio balilla umano.
Dal 17 al 19 giugno prosegue “Pinocchio per le vie”, lo spettacolo per la regia di Fausto Marchini organizzato dall’associazione commercianti del centro “Don Chisciotte” con il sostegno del Comune di Umbertide e il contributo di numerosi sponsor: una rappresentazione unica nel suo genere, la prima versione itinerante della fiaba nata dal genio di Carlo Collodi, tutta incentrata nei luoghi più belli del centro, che nelle prime tre date ha registrato un numero elevatissimo di spettatori.
Dal 17 al 19 giugno l’associazione Motociclisti Non Agitati organizza l’edizione 2022 del raduno MotAmicizia, con tanti centauri che si daranno appuntamento in Piazza del Mercato e Piazza Marconi.
Sabato 18 giugno sono previsti i festeggiamenti per i 40 anni de G.S. Orsini e il Pippo Day al campo sportivo Usu, il 10° memorial di ciclismo “Giancarlo Bartolini” a Pierantonio e il mercatino degli hobbisti in Piazza Berlinguer, nel quartiere Fontanelle.

Domenica 19 giugno l’appuntamento è con la Magnalunga organizzata da Pro Loco Umbertide e Slow Food Alta Umbria, con partenza e arrivo alla Pineta.
Il 25 giugno o stadio Morandi ospiterà l’edizione 2022 della New Team Sport Cup.
Dal 25 giugno al 10 luglio Piazza del Mercato diventa un grande campo da beach volley con il ritorno del torneo RoccaBeach organizzato da Volley Umbertide.
Venerdì 1° luglio appuntamento con la “Corri Umbertide by night” organizzata da Atletica Umbertide, con partenza ed arrivo in Piazza Matteotti.
Sabato 2 luglio al campo sportivo Usu è in programma la 7^edizione del torneo “Per sempre noi”.
Dal 6 al 10 luglio l’appuntamento è con “Pierantonio in festa”.
Sabato 9 luglio la chiesa di San Francesco farà da cornice al concerto “Young 4 Season – Vivaldi e le 4 stagioni” della Scuola di musica “I Concertisti”.
Sabato 24 luglio alla Piattaforma si svolgerà la 20^ edizione di Italian Party.
Mercoledì 10 agosto, in occasione della Notte di San Lorenzo, in Piazza del Mercato torna la manifestazione “Calici sotto la Rocca”.
Sabato 20 agosto fa tappa al chiostro di San Francesco la 9^ edizione della manifestazione “Chiostri acustici tra Umbria e Toscana”.
Il 20 al 21 agosto Piazza Matteotti e Piazza del Mercato ospiteranno il 20° raduno nazionale organizzato dal Vespa Club Fratta Umbertide.
Lunedì 29 agosto torna in città il Festival delle Nazioni, con un evento al Museo di Santa Croce.

Per tutto il periodo estivo alla Rocca – Centro per l’arte contemporanea saranno ospitate mostre di notevole valore artistico: fino al 3 luglio è possibile visitare l’esposizione “La fioritura umana”, dal 10 luglio al 28 agosto sarà la volta della collettiva “Pittura materica” curata da FerrainArte, il 4 settembre si aprirà “Tra presenza e assenza”, una collettiva di giovani artisti curata da Giorgio Bonomi.

 

“E’ una ripartenza dopo due anni di stop – dichiara il sindaco Luca Carizia – e dobbiamo fare in modo di tornare a vivere quest’estate come quelle prima della pandemia. L’impegno da parte di numerose realtà del nostro territorio è stato grande per regalare un ritorno alla normalità agli umbertidesi e a tutti coloro che visiteranno la nostra città e il nostro territorio in estate. Tutti hanno portato un contributo fondamentale che è stato ritenuto dall’amministrazione di grande valore. Un ringraziamento sentito va a tutti coloro che si sono spesi nella stesura del cartellone degli eventi estivi. Tutto questo senza dimenticare che nel mese di settembre torneranno nella loro veste migliore sia la Fratta dell’800 che le tradizionali Fiere”.
“C’eravamo lasciati con il Carnevale 2020 – dice la vicesindaco Annalisa Mierla – e ci ritroviamo dopo l’emergenza con “Pinocchio per le vie”, che ha aperto la stagione degli eventi estivi e con un ricco cartellone. Quello che abbiamo presentato è un programma che può contare sul grande impegno di tutte le associazioni del territorio, del capoluogo e delle frazioni, realtà che anche questa volta hanno dato dimostrazione di saper collaborare e mettere tutto loro stessi a disposizione di tutta la nostra comunità. Dal 9 all’11 settembre torna l’appuntamento con le Fiere di Settembre: sarà un’edizione con la quale si tornerà alla normalità, mantenendo il format del posizionamento banchi degli ultimi due anni che si è rivelato un successo e con il ritorno degli eventi lungo tutto il percorso fieristico”.
“Ringraziamo tutte le associazioni culturali, sociali e sportive del territorio – afferma l’assessore alla cultura Sara Pierucci -per l’impegno che hanno profuso nella realizzazione dell’estate umbertidese. Per il terzo anno consecutivo viene proposto il Cinema in Piattaforma e non mancheranno nemmeno quest’estate le sorprese per questa che ormai è diventata una bella abitudine per la bella stagione in città. Dopo due anni torna in città il Festival delle Nazioni al Museo di Santa Croce e questa è una bellissima notizia. Non mancheranno i concerti della scuola di musica ‘I Concertisti” del maestro Gianfranco Contadini e della Nuova Scuola Popolare di Musica del maestro Ivano Rondoni. A giugno, luglio ed agosto alla Rocca saranno ospitate mostre di arte contemporanea. Tutto questo fa da preludio al ritorno alla normalità della Fratta dell’800, con il ritorno in presenza in centro storico della manifestazione con i figuranti e le taverne che si uniranno al programma culturale che è stato ampliato negli ultimi due anni”.