News in primo piano

Notizie in evidenza, leggi e condividi…

“PIEDIBUS DEL BEN ESSERE” IN SICUREZZA DA COVID, A PERUGIA IN OCCASIONE DELLA SETTIMANA EUROPEA PER LA MOBILITA’ SOSTENIBILE 2020

“PIEDIBUS DEL BEN ESSERE” IN SICUREZZA DA COVID, A PERUGIA IN OCCASIONE DELLA SETTIMANA EUROPEA PER LA MOBILITA’ SOSTENIBILE 2020

PERUGIA – Edizioni speciali del Piedibus del Ben Essere, in rigorosa sicurezza da Covid,
dedicata alla Settimana Europea per la Mobilità sostenibile 2020, dal 16 al 22 settembre.

In continuità con gli anni precedenti il Dipartimento di Prevenzione aderisce alla Settimana
Europea per la Mobilità sostenibile con il progetto La Salute che Cammina con il Piedibus del
Ben Essere, coordinato dalla dottoressa Erminia Battista, referente per la Promozione della
Salute della Usl Umbria 1.

Quest’anno il tema è “Emissioni zero, mobilità per tutti”. Sono previsti due appuntamenti a
Perugia, con la partecipazione di rappresentanti dell’amministrazione comunale. Le iniziative si svolgono nel rispetto delle indicazioni finalizzate a prevenire la diffusione delCovid e delle norme del codice della strada.

Già svolta la serata di giovedì 17 settembre, intitolata Piedibus del Ben Essere speciale Mobility
Week 2020 Emissioni zero. I partecipanti guidati dai Walking Leader delle Linee di Madonna Alta e Santa Lucia, si sono trovati alle 20:45 presso la zona antistante il parcheggio della stazione Cortonese del Minimetrò. Il percorso ha attraversato le zone perugine Santa Lucia e Madonna Alta, sempre nel rispettodelle norme anti diffusione Covid. Nelle soste laboratoriali si è focalizzata l’attenzione sulla mobilità pedonale scolastica e sulla necessità di promuovere spostamenti a piedi o in bicicletta, al fine di contrastare la sedentarietà e ridurre l’inquinamento atmosferico, concausa di numerose MCNT-Malattie Croniche Non Trasmissimili. L’emergenza Covid offre una motivazione ulteriore all’attivazione del Piedibus Scolastico in ogni sede, al fine di evitare l’assembramento dei genitori davanti agli istituti scolastici.

 

Tutto pronto per l’edizione di lunedì 21 settembre dedicata alla Giornata Mondiale Alzheimer 2020, organizzata in collaborazione con la dottoressa Serena Amici, del Servizio Disturbi cognitivi della USL Umbria1.
Il ritrovo è previsto alle ore 20:45 in Piazza Monteluce. Il percorso si snoderà nei quartieri Monteluce, Porta Pesa, Centro storico. Verrà focalizzata l’attenzione sulla mobilità attiva, manualità e socialità, finalizzate a contrastare il deterioramento cognitivo. Lungo il percorso alcuni esperti affronteranno varie tematiche relative alla Malattia di Alzheimer – Prevenzione e il ruolo dei Servizi, delle Associazioni e della Comunità sul benessere psico-fisico di caregiver e pazienti. Nell’occasione di lunedì 21 verrà presentato anche il progetto Piedibus Scolastico già attivo della Scuola Ciabatti e le ipotesi progettuali per la Scuola Ignazio Silone. E’ auspicabile una partecipazione fattiva della comunità, per un confronto con gli assessorati competenti.

Michele Baldoni