Premio per la pace Giuseppe Dossetti 2023/24 – Bando per associazioni e cittadini – Scadenza 9 marzo 2024

Premio per la pace Giuseppe Dossetti 2023/24 – Bando per associazioni e cittadini – Scadenza 9 marzo 2024

9 Feb 2024

C’è tempo fino al 9 marzo 2024 per partecipare alla XV edizione del Premio per la pace Giuseppe Dossetti, il riconoscimento ideato e promosso da Comune di Reggio Emilia, Comune di Cavriago, Provincia di Reggio Emilia e Regione Emilia-Romagna insieme alla Fondazione Pietro Manodori.

 

Obiettivi

Il premio vuole far emergere e dare un riconoscimento a chi, con la propria attività ed il proprio impegno, come singoli o in associazione, diffondono la cultura della pace, della solidarietà, della cura della comunità.

Il Premio inoltre vuole ricordare la figura e l’opera di Giuseppe Dossetti con un appuntamento annuale ispirato ai principi di un irriducibile antifascismo dal quale scaturì la sua attiva partecipazione alla Resistenza; l’affermazione di una democrazia reale, sostanziale, non nominalista alla quale si ispira il testo della Costituzione italiana, come patto fondante della Repubblica uscita dall’evento tragico e violento della seconda guerra mondiale; l’aspirazione universale alla pace e alla cooperazione fraterna fra gli individui e i popoli, il riconoscimento dei diritti della persona, il dialogo interreligioso, la solidarietà e il rifiuto della guerra “come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”.

Mai come in questo momento questi temi sono strettamente attuali e da rinnovare, in questa fase di “ricostruzione” dei nostri tessuti sociali e relazioni che sono stati messi a dura prova dalla pandemia e dalla guerra nel nostro continente.

A chi si rivolge

Bando per associazioni e singoli cittadini del territorio nazionale

 

Il premio vuole valorizzare l’operato di Associazioni e singoli cittadini  che abbiano compiuto, negli ultimi anni, azioni di pace coerentemente con i principi affermati da Giuseppe Dossetti nella sua vita.

 

Il bando è nazionale.

 

All’Associazione prima classificata sarà consegnato un premio in denaro di €5.000,00 per sostenere l’azione di pace candidata.

Al cittadino o alla cittadina prima classificata sarà consegnato un omaggio e la targa del Premio.

Possono partecipare anche associazioni che sono già state premiate, presentando una diversa azione di pace.

 

I premiati delle ultime edizioni

Il Premio per la pace Giuseppe Dossetti  è stato conferito, tra gli altri alla sen. Liliana Segre, Corrado Lorefice, Pietro Bartòlo, Ernesto Olivero, Luigi Bettazzi, Ettore Sequi, Alberta Levi Temin.

Tra le associazioni: Emergency, CISV onlus di Torino, Fondazione comboniane di Roma, Comunità di S. Egidio, Rondine cittadella della pace di Arezzo, Un ponte per di Roma, Comunità Papa Giovanni XXIII di Rimini.

 

Scadenza: 9 marzo 2024

I bandi e i moduli di candidatura per associazioni e singoli cittadini sono pubblicati qui:

https://www.comune.re.it/argomenti/scuola/progetti/premio-dossetti

Giuria

La Giuria del  Premio per la pace “Giuseppe Dossetti è composta da un membro per ciascuno degli enti promotori: Comune di Cavriago, Comune di Reggio Emilia, Provincia di Reggio Emilia, Regione Emilia-Romagna in accordo con la Fondazione Manodori.

Il Presidente della Giuria, designato dagli Enti promotori, è l’on.  Pierluigi Castagnetti.

https://facebook.com/premio.dossetti/