PREMIO “ROMEO GALLENGA STUART”

PREMIO “ROMEO GALLENGA STUART”

17 Mar 2021

PERUGIA – Nell’ambito delle iniziative “Dante in Umbria” e della mostra “Charun demonio e l’immaginario mitologico dantesco”, il Comune di Perugia, il MANU ed il Rotary Club Perugia bandiscono il Premio per l’opera artistica “Romeo Gallenga Stuart”.

Tema del concorso “L’immaginario mitologico dantesco”.

Il Premio dedicato a “Romeo Gallenga Stuart”, è stato reso possibile grazie al sostegno economico del Rotary Club di Perugia, di cui Romeo Gallenga Stuart nel 1936 fu il primo presidente.

 

REGOLAMENTO

ART. 1 – FINALITÀ

Il Premio è finalizzato alla promozione delle iniziative dantesche in Umbria ed alla diffusione della conoscenza di Dante e del Mito presso le Scuole Superiori, i Conservatori, le Università e le Accademie di Belle Arti della Regione, gli studenti Erasmus attualmente in Umbria. L’obiettivo del Concorso è quello di decretare 8 opere vincitrici che verranno esposte in occasione della Mostra “Charun demonio e l’immaginario mitologico dantesco” al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria.

 

ART. 2 – PARTECIPAZIONE

La partecipazione al concorso è rivolta a tutti gli studenti che frequentino le Scuole medie superiori, le Università, i Conservatori, le Accademie di Belle Arti presenti nella Regione, nonché gli studenti Erasmus attualmente in Umbria.

Il Tema è “l’immaginario mitologico Dantesco”.

I miti oggetto del Premio sono:

1) Grifone

2) Gorgone Medusa

3) Ruota della fortuna

4) Caronte

5) Eracle

6) Sfinge

7) Minotauro

8) Arpie

I concorrenti possono partecipare con una sola opera, indicando il mito prescelto ed ispirandosi al testo dantesco e alle opere conservate nel Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria (MANU) o ad altre opere dell’antichità classica.

 

ART. 3 – SCADENZA E MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Coloro che intendono partecipare al premio dovranno inviare o consegnare a mano al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria (MANU) entro il 30 marzo 2021 il proprio elaborato.

È prevista l’iscrizione al concorso tramite comunicazione via e-mail all’indirizzo

drm-umb.muperugia@beniculturali.it compilando il modulo allegato al presente regolamento.

L’iscrizione e la partecipazione al premio sono gratuite.

 

ART. 4 – MATERIALE RICHIESTO PER LA SELEZIONE.

Sono ammesse le seguenti tipologie di opere: dipinti, disegni, sculture, fotografie, grafiche.

Tutte le opere devono essere corredate di un’immagine digitale e di un testo descrittivo con titolo, data, dimensioni, tecnica e materiali usati.

Tutte le opere devono essere di proprietà dell’artista che le propone.

Il formato non deve essere superiore ad A3 (cm. 42 x 29,7) per tutte le categorie indicate: nel caso si partecipasse con una scultura o, comunque, con un’opera polimaterica, le dimensioni complessive non devono superare i cm. 42 x 29,7 x 30.

Contestualmente alla consegna dell’opera dovrà pervenire un’immagine digitale della stessa in formato jpeg, 300 dpi, RGB, ottimizzata e non superiore a 6 Mb.

La mancanza anche parziale delle informazioni richieste esclude il candidato dal Concorso.

Il partecipante al premio solleva il Comune di Perugia e il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria (MANU) da qualsivoglia responsabilità e/o conseguenza pregiudizievole che possa derivare da domande e/o pretese avanzate da terzi in relazione all’opera inviata.

 

ART. 5 – GIURIA E SELEZIONE

La giuria è composta da esponenti delle Istituzioni coinvolte nell’iniziativa “Dante in Umbria”: il Comune di Perugia, la Galleria Nazionale dell’Umbria, il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, l’Università degli Studi di Perugia, l’Accademia di Belle Arti, la Società Bibliografica Toscana, il Rotary Club International e il Rotary Club Perugia.

La selezione si baserà su diversi aspetti tra i quali:

la qualità e l’originalità artistica delle opere.

l’attinenza al tema

Il giudizio della Giuria è insindacabile.

Gli artisti delle opere vincitrici verranno contattati per telefono o via email ai recapiti indicati al momento dell’iscrizione al Premio. I loro nomi verranno pubblicati online.

Le opere vincitrici saranno esposte al Museo Archeologico dell’Umbria, nella Mostra “L’immaginario mitologico Dantesco” e non saranno restituite ai vincitori.

Potranno essere restituite le opere partecipanti al premio, non vincitrici, su richiesta degli interessati, entro e non oltre 15 giorni dalla proclamazione delle opere vincitrici.

Le spese di trasporto per l’invio e il ritiro delle opere selezionate sono a carico dei partecipanti.

La direzione artistica del Premio porrà ogni cura nel maneggiare le opere d’arte, ma declina ogni responsabilità per eventuali furti, incendi o danni di qualsiasi natura che dovessero verificarsi alle opere durante il periodo in cui rimangono in consegna al Museo Archeologico dell’Umbria. Declina altresì ogni responsabilità per eventuali ritardi, smarrimenti, mancate consegne o danni ai pacchi/opere spediti per mezzo di corrieri o poste.

Spedizione, assemblaggio, restituzione e assicurazione sono a completo carico dei concorrenti al Premio.

 

ART. 6 – PREMI

Gli artisti vincitori verranno selezionati 15 giorni prima dell’inaugurazione della Mostra.

Gli 8 artisti vincitori riceveranno un buono libri dal valore di euro 150.

Avranno diritto all’esposizione dell’opera (con menzione di titolo, autore e tecnica) nella Mostra al MANU “Charun demonio e l’immaginario mitologico dantesco”.
La direzione artistica si riserva l’eventuale esposizione di opere non vincitrici.

 

ART. 7– COLLEZIONI MUSEALI

Gli artisti si impegnano, fin dalla partecipazione al concorso, a cedere a titolo gratuito al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria (MANU) l’opera vincitrice nella sua materialità e a cedere altresì ogni diritto e facoltà di utilizzazione dell’opera stessa.

 

ART. 8 – DATE E DURATA

Gli artisti intenzionati a partecipare, effettuata l’iscrizione, sono tenuti a consegnare l’opera entro il 30 marzo 2021.

 

ART. 9 – TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Con l’iscrizione al premio gli artisti accettano il presente regolamento comprensivo di tutte le sue parti. Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE (GDPR) 2019/679, si rende noto che i dati personali dei partecipanti al presente concorso saranno trattati ai fini dell’espletamento della manifestazione. Il trattamento sarà effettuato con strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati oggetto di trattamento. Del contenuto delle immagini o del testo inserito sono interamente responsabili gli stessi artisti. Gli organizzatori del concorso avranno diritto di decisione finale su tutto quanto non specificato nel presente regolamento. L’organizzazione si riserva il diritto di apportare variazioni al regolamento qualora se ne presenti la necessità.

 

ART. 10 – COME, DOVE E QUANDO CONSEGNARE IL MATERIALE

Gli artisti dovranno consegnare la propria opera al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria (MANU), piazza Giordano Bruno 10, 06121 Perugia, con l’indicazione di Premio “Romeo Gallenga Stuart”. L’opera potrà essere spedita allo stesso indirizzo e farà fede il timbro di spedizione entro il 30 marzo 2021.

 

ART. 11 – ACCETTAZIONE REGOLAMENTO

La partecipazione al premio comporta l’integrale e incondizionata accettazione del presente regolamento.

MODULO DI ISCRIZIONE