PROGETTO EDUCATIVO “TURBO-KIDS”, SI PARTE LUNEDI’ 22 GIUGNO. “UN PERCORSO DI CRESCITA” – SPIEGA L’ASSOCIAZIONE “YA BASTA!”

PROGETTO EDUCATIVO “TURBO-KIDS”, SI PARTE LUNEDI’ 22 GIUGNO. “UN PERCORSO DI CRESCITA” – SPIEGA L’ASSOCIAZIONE “YA BASTA!”

16 Giu 2020

PERUGIA – Inizia il centro estivo “Turbo Kids” nel quartiere di Corso Garibaldi. Qui l’associazione perugina “Ya Basta!” lavora in sinergia con la comunità di quartiere. E’ Francesco Gattobigi, dall’associazione, a illustrare il programma del progetto educativo, che prenderà avvio lunedì 22 giugno 2020.

“Intendiamo promuovere il modello di educazione diffusa. Obiettivo del progetto “Turbo Kids” è fornire un servizio qualificato sotto il profilo educativo e ricreativo, capace di andare incontro ai tempi di vita e di lavoro delle famiglie. Grazie al progetto educativo, l’associazione cittadina “Ya Basta!” crea un contesto inclusivo che tiene conto delle differenze e delle singole esigenze, così da creare un processo unico” – spiega Gattobigi.

 

Gattobigi sottolinea che “si tratta di un progetto pedagogico, un orientamento educativo. E’ infatti grazie al centro estivo “Turbo Kids” che l’associazione perugina “Ya Basta!” valorizza l’idea del bambino attivo e competente attraverso l’approccio esperienziale, cooperativo.
Gli interventi previsti hanno la finalità di favorire la libera espressione del bambino, nel suo percorso di indagine, scoperta ed autodeterminazione: è così che può acquisire conoscenze, abilità, nella sua crescita psico-fisica. I nuovi scenari educativi sono stati creati attraverso l’utilizzo di strumenti innovativi, di nuove pratiche nel campo dell’educazione. Nel progetto educativo, utilizzeremo laboratori ludico-espressivi ed artistici, ausili multimediali (foto, video, musica, radio) e ci avvarremo della collaborazione di esperti qualificati della realtà territoriale”.

 

Gli attori presenti all’interno di una comunità sono risorsa imprescindibile nel processo di crescita dei bambini e dei ragazzi, spiega Gattobigi, associazione perugina “Ya Basta!”. Questo perché, in un contesto educativo consapevole, l’educazione e la crescita dei
bambini potrà essere calata nella società e comunità dove muovono i suoi passi. “Grazie al progetto educativo “Turbo Kids” sarà possibile valorizzare le ricchezze e le bellezze del quartiere Corso Garibaldi. Come? Con visite guidate alla scoperta della storia della citta, con letture presso la Biblioteca San Matteo degli Armeni, con percorsi sensoriali nel Parco Sant’Angelo, con attività didattiche presso l’orto urbano in collaborazione con l’associazione di quartiere “Vivi il Borgo”.

 

“Ya Basta!” Perugia, nasce nel 2011 da un gruppo di universitari. “Lo scopo dell’associazione è creare anche nel nostro territorio uno spazio di confronto e di progettazione. I temi principali: beni comuni, nuovi diritti e nuove forme di scambio e di cooperazione internazionale. L’associazione ha l’obiettivo di contribuire ai processi di cambiamento della città, sviluppando progetti di cooperazione. Puntiamo alla
riqualificazione culturale della città” – si apprende dal sito http://www.yabastaperugia.org/ .

 

“Il centro estivo “Turbo Kids” è rivolto a bambini e bambine da 6 a 11 anni. Sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 15:00” – conclude l’associazione locale “Ya Basta!”. Per informazioni sul progetto educativo: 3285355084 , francescogattobigi@gmail.com .

Michele Baldoni