SI SCRIVE ADNA, SI LEGGE ALLEANZA

SI SCRIVE ADNA, SI LEGGE ALLEANZA

21 Giu 2020

Nasce in Umbria A.D.N.A., un’Alleanza tra associazioni per promuovere l’attuazione del diritto alle cure delle persone non autosufficienti. L’iniziativa riguarda cittadine e cittadini malati e con disabilità, che sono totalmente dipendenti dall’aiuto di altri per le funzioni quotidiane indispensabili alla loro sopravvivenza.

Nonostante la legge preveda l’obbligo del Servizio sanitario nazionale di assicurare le prestazioni socio-sanitarie occorrenti, in pratica questo obbligo spesso viene disatteso. Nella Regione Umbria centinaia di famiglie sono costrette a sostenere da sole pesanti costi psico-fisici ed economici per accudire i congiunti non autosufficienti, in grande parte affetti da demenza o con pluri-patologie. Inoltre ben 824 cittadine e cittadini anziani malati cronici non autosufficienti sono in lista di attesa per il ricovero convenzionato in residenza socio-sanitaria[1]. E non viene loro data nessuna previsione di quanto debbano ancora attendere. I diritti di questi malati vengono così di fatto negati. Le loro famiglie sono costrette ad assumersi oneri e responsabilità del Servizio sanitario.

Le associazioni che partecipano all’Alleanza non accettano questa situazione e chiedono che la Regione applichi la legge nazionale e dia risposte concrete alle persone che vivono ogni giorno sulla loro pelle il peso della non autosufficienza e che aspettano gli interventi socio-sanitari di cui hanno bisogno, a cui hanno diritto: innanzitutto un sistema di prestazioni domiciliari adeguato alle esigenze di cura e la garanzia del ricovero convenzionato in idonee residenze socio-sanitarie.

L’epidemia Covid-19 ci ha insegnato che il Servizio sanitario nazionale è fondamentale per assicurare il nostro diritto alla salute. Soprattutto quando ci ammaliamo e perdiamo la nostra autosufficienza. Uniamo le forze e facciamo tesoro di questo insegnamento per l’attuazione del diritto alle cure delle persone malate e disabili non autosufficienti. Nessuna esclusa! Nell’interesse dell’intera collettività.

Iniziativa promossa da: Associazione UMANA di Perugia, ANCeSCAO Umbria aps, Associazione Alzheimer Orvieto odv, Associazione Cuor di Leone di Perugia, Associazione Il sole di Foligno, Associazione La pietra scartata onlus di Perugia, Associazione Madre Coraggio onlus di Perugia e Unione Parkinsoniani di Perugia.

Con la collaborazione del Cesvol Umbria

 

Indirizzo e-mail per chiedere informazioni e inviare adesioni: regionale@cesvolumbria.org

Perugia, 18 giugno 2020

Allegati:

Manifesto dell’Alleanza per i diritti delle persone non autosufficienti

Il manifesto in sintesi

 

[1]             Dato riferito a novembre 2019