SPORTELLO “Consulenza Stranieri” DI CIDIS ONLUS, RIAPERTURA “IN PRESENZA”. POSSIBILE USUFRUIRE DEI SERVIZI

SPORTELLO “Consulenza Stranieri” DI CIDIS ONLUS, RIAPERTURA “IN PRESENZA”. POSSIBILE USUFRUIRE DEI SERVIZI

17 Giu 2020

BASTIA UMBRA – Si torna al lavoro “in presenza”, passate le prime fasi da coronavirus. Giovedì 11 giugno 2020 è riaperto lo sportello locale di “Consulenza Stranieri”, curato dall’associazione Cidis Onlus. Il servizio si trova nella sede municipale di Bastia Umbra, piazza Matteotti n. 2 .

 

Ripartenza, quindi, per il servizio “Consulenza Stranieri” (territorio Bastia). Dopo le fasi più acute di pandemia da coronavirus, virus diffuso negli scorsi mesi in tutto il territorio nazionale, riprende materialmente a lavorare lo sportello locale. “Lo sportello, curato dall’associazione Cidis Onlus, intende aiutare gli immigrati a comprendere la complessa realtà del nostro Paese e a facilitare loro l’accesso ai servizi. Fornisce, dunque, risposte a tutti i quesiti di tipo legale: rinnovo permesso di soggiorno, carta di soggiorno, ricongiungimento familiare, compilazione modulistica, orientamento ai servizi del territorio, altri servizi che possono avere i cittadini stranieri presenti nel territorio” – si apprende dal Comune di Bastia Umbra, al link: https://www.comune.bastia.pg.it/c054002/zf/index.php/servizi-egov/index/dettaglio-informazione/idservizio/609/informazione/353/skip/1 .

 

E’ sempre il Comune di Bastia Umbra a spiegare, tramite il proprio sito web, che “lo sportello “Consulenza Stranieri” curato dall’associazione Cidis Onlus è un servizio della Zona Sociale 3: Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara e Valfabbrica. In altri giorni della
settimana, a rotazione, il suddetto servizio è presente anche presso i Comuni di Assisi, Cannara, Valfabbrica e Bettona. I cittadini stranieri della Zona Sociale 3 potranno accedere indistintamente a qualsiasi sportello territoriale, a prescindere dalla loro residenza”.

 

L’associazione Cidis Onlus (sito web www.cidisonlus.org ) è un’associazione senza fini di lucro, nata nel 1987, che opera a livello nazionale ed europeo. L’associazione promuove la cultura dell’accoglienza e costruisce integrazione. Per Cidis Onlus, l’uguaglianza di opportunità per tutti i membri di una comunità sono condizioni essenziali per la pacifica convivenza nelle moderne società plurali e multietniche. Valori dell’associazione: centralità dell’individuo con le sue interazioni, diversità culturale come fulcro di cambiamento nella storia dei popoli, contrasto a discriminazioni e marginalità sociale, ricerca costante dell’equilibrio tra coesione sociale e diversità culturali creando confronto e valorizzazione reciproca tra diverse culture, nel rispetto dei valori costituzionali. Come opera Cidis Onlus? Dal sito web dell’associazione si apprende: “gli operatori lavorano quotidianamente sul campo, incontrando immigrati, operatori dei servizi, cittadini locali. Coinvolgiamo istituzioni,
amministrazioni, associazioni, per realizzare inclusione e coesione sociale. Promuoviamo l’integrazione di stranieri, apolidi, rifugiati e richiedenti asilo nella vita sociale e culturale della comunità locale, favorendo dialogo, senso di appartenenza, valori comuni e condivisi
con i cittadini italiani, in posizione d’uguaglianza”. I suoi collaboratori hanno percorsi e professionalità diversificate, utili a vivere quotidianamente il meticciamento e la multiculturalità. Numerosi i progetti ( https://cidisonlus.org/progetti-in-corso-e-conclusi/ ) , e le sedi in tutta Italia e nel territorio dell’Umbria.

 

Lo sportello di Bastia Umbra “Consulenza Stranieri” dell’associazione Cidis Onlus è un servizio usufruibile ogni lunedì e giovedì dalle 10:00 alle 13:00. Per fissare un appuntamento, chiamare il 3346560962.

Michele Baldoni