Suore Francescane Missionarie, un concreto aiuto alle popolazioni mondiali più bisognose. Onlus “Assisi solidale con i bambini del Mondo” attiva da decenni, anche grazie al 5 per mille

Suore Francescane Missionarie, un concreto aiuto alle popolazioni mondiali più bisognose. Onlus “Assisi solidale con i bambini del Mondo” attiva da decenni, anche grazie al 5 per mille

13 Nov 2020

ASSISI – Un sostegno tangibile ai meno fortunati, in Italia e nel mondo, anche in periodo Covid. È la onlus “Assisi solidale con i bambini del Mondo” a realizzare da anni numerosi progetti grazie anche al 5 per mille, come spiegano le Suore Francescane Missionarie della città serafica.

 

 

Il sostegno col 5 per mille

“Una chiamata che viene dal cuore di Dio, dalla sua misericordia, nell’attuale crisi mondiale Covid. Un periodo difficile che crea spavento, disorientamento, paura. La sofferenza e la morte ci permettono di sperimentare la nostra fragilità. Allo stesso tempo, però, ci riconosciamo tutti come partecipanti di un forte desiderio di vita e di libertà dal male” – affermano le suore nel proprio periodico. “I fondi del 5 per mille li utilizziamo, da sempre, per aiutare le persone in difficoltà nei territori di Assisi, Bastia, ma anche della provincia di Perugia, nonché nel territorio nazionale. Diamo sostegno a persone di cui veniamo a conoscenza personalmente, o tramite Diocesi locale, Caritas” – si apprende proprio dalla onlus “Assisi solidale con i bambini del Mondo”. L’associazione è espressione della vocazione delle Suore Francescane Missionarie di Assisi, che nello spirito di Francesco si mettono a servizio dell’uomo per curare le ferite, consolare i cuori.

 

 

La storia dell’associazione e i Paesi mondiali

Partecipare alle gioie, alle ansie e alle speranze di ogni creatura. Operando insieme ai gruppi missionari e di solidarietà, le Suore Francescane Missionarie di Assisi per mezzo della onlus “Assisi solidale con i bambini del Mondo” riescono a porgere con la propria missione “l’olio della carità e il vino della speranza, per curare le ferite e il profumo di una preghiera che sale a Dio con fiducia, come figli della stessa famiglia”. Fin dal 1702 sempre ad Assisi continuiamo a promuovere i valori della spiritualità, della cultura e della solidarietà, verso chi aveva possibilità ridotte di educazione”.     Dal 1902 le Suore Francescane Missionarie sostengono i bisognosi in numerosi Paesi mondiali Le conseguenze della Prima guerra mondiale richiedevano nuove presenze missionarie. Da allora, con presenze sempre più multiculturali e in collaborazione con i volontari missionari, sono presenti in Romania, Giappone, Brasile, Zambia, Croazia, Stati Uniti, Corea, Kenya, Filippine, Cina, Russia, Indonesia, Moldavia, Messico, Malawi, Germania, Cuba, Vietnam.

 

 

Le iniziative

La onlus “Assisi solidale con i bambini del Mondo”. Tra i progetti, le Suore Francescane Missionarie di Assisi mettono in atto il Sostegno a Distanza. “Siamo infatti, da 45 anni, in contatto con decine di migliaia di persone, con famiglie che in Italia e all’estero si impegnano con continuità. L’adozione a distanza è spesso individuale ma anche di gruppo, per dare sostegno ai bambini e adolescenti che hanno perso i genitori e vivono in situazioni di emergenza” – spiegano.    Inoltre, sono numerose le attività promosse. L’’iniziativa “Pasto al giorno” mira ad assicurare almeno un pasto quotidiano a chi non ce l’ha. Il progetto “Scuola per tutti” è invece utile a garantire almeno la scuola dell’obbligo e il recupero di chi non ha potuto frequentare classi regolari. L’iniziativa “Medicinali salvavita” permette, ai meno fortunati, di avere a disposizione gratuitamente visite e i medicinali salvavita, in Paesi dove questo non è previsto dal programma sanitario. Il progetto “Salviamo le mamme” interviene nei confronti di mamme e bambini affetti da Aids, che non hanno la possibilità di movimento per raggiungere i Centri Sanitari né la possibilità di una nutrizione adeguata. “In Zambia, oltre 150 bambini poveri, nonché bambini affetti da Hiv / Aids possono consumare un pasto al Centro Nutrizionale don Oreste Benzi. Per alcuni è l’unico pasto della giornata. Sono proprio loro a ringraziare noi e i benefattori dalle parrocchie di Padova, per il supporto offerto, che migliora anche il loro rendimento scolastico. Inoltre, proprio dal Paese africano viene riferito che alcune persone hanno perso il lavoro in periodo Covid. I prezzi del cibo sono aumentati. Perciò varie persone, in Zambia, non riescono a far quadrare i propri conti, specialmente nelle baraccopoli.

 

 

La sinergia con Papa Francesco e con San Francesco d’Assisi

Il 3 ottobre 2020, ad Assisi, il Pontefice ha firmato l’Enciclica “Fratelli Tutti”. Papa Francesco l’ha definita enciclica sociale, che prende il nome dalle “ammonizioni” di San Francesco. Il Santo d’Assisi usava tali parole per rivolgersi a tutti i fratelli e sorelle, per proporre loro una forma di vita dal sapore di Vangelo. L’Enciclica “Fratelli Tutti” mira a promuovere un’aspirazione mondiale alla fraternità e all’amicizia sociale. Da parte delle Suore Francescane Missionarie di Assisi viene sottolineata l’importanza “della comune appartenenza alla famiglia umana, dal riconoscerci fratelli perché figli di un unico Creatore. Tutti sulla stessa barca, bisognosi di prendere coscienza che in un mondo globalizzato e interconnesso ci si può salvare solo insieme. L’enciclica propone un esempio luminoso, contro tante ombre. Si tratta del Buon Samaritano, un esempio foriero di speranza. Tutti siamo chiamati a farci prossimi all’altro, superando pregiudizi, interessi personali, barriere storiche o culturali”.

 

 

Come aiutare la onlus “Assisi solidale con i bambini del Mondo” delle Suore Francescane Missionarie:

– con il 5 per mille in dichiarazione dei redditi Irpef : codice fiscale del beneficiario 00206700544 .

Con donazione tramite c/c postale n°14327068 intestato a Assisi Solidale con i bambini del mondo ONLUS Suore Francescane Missionarie di Assisi.

– Con c/c bancario n°4679/5 Banco Popolare, Filiale di San Sisto PG IBAN: IT 40 I 05034 38280 00000 00016 37 SWIFT: BAP PIT 21B82 intestato a: Istituto Suore Francescane Missionarie di Assisi.

– Inviando per posta o mail la scheda di adesione, compilata personalmente, a: Sede ONLUS Suore Francescane Missionarie di Assisi, Via San Francesco, n. 13, 06081 Assisi PG.

 

 

Per informazioni Suore Francescane Missionarie:  info@assisisolidaleonlus.com  , +39 075 816825 ,  +39 333 593 9778 .

Michele Baldoni