Terni, al via gli Stati generali sulla disabilità di Fish Umbria

Terni, al via gli Stati generali sulla disabilità di Fish Umbria

28 Mag 2024

TERNI – Giovedì 30 maggio prendono il via da Terni gli Stati generali sulla disabilità, promossi da Fish a livello nazionale e organizzati da Fish Umbria per rappresentare l’avvio di un percorso fondato sul coinvolgimento strutturale, strutturato e attivamente partecipato di attori diversi ma tutti in grado di incidere sulla condizione di disabilità  vissuta in Umbria da oltre 60mila persone di tutte le età.

Appuntamento alle 9 e 30 nella sala convegni di Arpa Umbria, in via Carlo Alberto Dalla Chiesa, 32 a Terni, per la giornata interamente dedicata al confronto per misurarsi con la volontà e la capacità di garantire i diritti delle persone con disabilità attraverso la definizione delle priorità e delle azioni da mettere in campo, un confronto centrato sull’elaborazione di proposte condivise e praticabili.

Gli Stati generali sulla disabilità di Fish Umbria vedono la collaborazione dell’Università degli studi di Perugia, del Cesvol Umbria, della Fand, il supporto dell’istituto Casagrande-Cesi di Terni e il patrocinio dell’azienda ospedaliera di Perugia.

In programma una riflessione a 360 gradi sullo stato dell’arte e su tutte le innovazioni possibili in Umbria per ridurre la condizione di disabilità.

“Fish Umbria – dice il vice presidente Andrea Tonucci – considera strategico promuovere la condivisione di una consapevolezza collettiva di ruoli e responsabilità quale condizione essenziale su cui fondare impegni puntuali per garantire il passaggio dalla teoria dei principi della “Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità” alla pratica delle politiche e degli interventi. Per questo diamo valore e ci aspettiamo generazione di valore da un confronto che, col coinvolgimento di tutte le parti interessate, offrirà una visione completa e inclusiva delle questioni sociali e consentirà di accrescere la capacità di identificazione condivisa di sfide decisive per il concreto riconoscimento dei diritti delle persone con disabilità”.

“Gli Stati generali – dice la presidente di Fish Umbria Marialuisa Meacci – saranno un percorso partecipato di analisi delle criticità da affrontare, soprattutto di definizione di strategie e conseguente co-progettazione di specifiche soluzioni concrete per politiche ed interventi da mettere in campo con modalità e tempi definiti e certi. Un percorso che potrà partire dalle analisi prodotte e dalle priorità, il cosiddetto che cosa, indicate anche nell’ultimo Programma d’Azione Regionale, redatto dall’Osservatorio regionale sulla condizione delle persone con disabilità.

Gli Stati generali  saranno comunque l’occasione per confrontarsi sul chi, o meglio con chi e soprattutto su come affrontare la sfida di tradurre le priorità Umbre in precise proposte operative, in azioni condivise e praticabili, a livello di politiche e soprattutto di interventi conseguenti”.

Di seguito il programma della giornata:

09.45 Apertura e Saluti

Introduce e coordina – Marialuisa Meacci – Presidente FISH Umbria

Luca Proietti – Direttore Generale ARPA Umbria

Vincenzo Falabella – Presidente FISH

Enrico Mariani – Presidente FAND Umbria

Luca Coletto – Assessore alla salute e politiche sociali Regione Umbria

Michele Toniaccini – Presidente ANCI Umbria

Laura Pernazza – Presidente Provincia di Terni

Riccardo Corridore – Vice Sindaco del Comune di Terni

 

10.30 Dai principi dichiarati alle azioni da praticare: SGD Umbria – Il percorso da partecipare

Introduce e coordina  Andrea Tonucci – Vice Presidente FISH Umbria

Giampiero Griffo – Componente del Consiglio Mondiale di DPI (Disabled Peoples International)

Paola Fioroni – Presidente Osservatorio Regionale sulla condizione delle persone con disabilità Regione Umbria

Valentina Battiston – Dirigente Servizio Programmazione rete servizi sociali… Regione Umbria

Moira Sannipoli – Referente Studenti con disabilità Università degli Studi di Perugia

 

11.15 Ridurre la condizione di disabilità: le innovazioni possibili in Umbria, aspettative e impegni da assumere

Vincenzo Nicola Talesa – Direttore del Dipartimento di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Perugia

Pietro Manzi – Direttore Sanitario Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni

Piero Carsili – Direttore Generale Azienda USL Umbria 2

Viviana Altamura – Assessore Welfare, Politiche sociali e della disabilità Comune Terni

Sergio Repetto – Direttore Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria

Costantino D’Orazio – Direttore Galleria Nazionale dell’Umbria e della Direzione regionale Musei Umbria

 

14.00 Come trasformare le attuali sfide in opportunità di crescita (in presenza e diretta streaming)

Apertura dei Lavori

Vincenzo Falabella – Presidente FISH

Alessandra Locatelli – Ministro per le disabilità

Daniele Piccione – Consigliere parlamentare del Senato della Repubblica e coordinatore

della Commissione Legge 22 dicembre 2021, n. 227

 

14.30 TAVOLA ROTONDA

Lo sviluppo inclusivo fondato su Salute e Vita Indipendente:

Cosa e come fare per rendere praticabili ed agire i cambiamenti attesi

Moderano: Moira Sannipoli / Ugo Carlone / Silvia Camillucci

Sessioni tematiche

Partecipano:

  1. Salute, Vita Indipendente e inclusione nella società – PDTAS (Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali e Sociali) e Progetto di Vita Individuale personalizzato e partecipato

Mauro Zampolini (USL Umbria 2), Beatrice Bartolini (Regione Umbria), Patrizia Cecchetti (USL Umbria 1), Elisa Granocchia (Comune di Perugia), Marialuisa Meacci e Fabio Salomone (FISH Umbria)

  1. Educazione, Lavoro e Occupazione – In-Formare per un sistema d’istruzione inclusivo e per generare Opportunità di lavoro

Gilda Giancipoli (USR Umbria), Antonio Francese (ARPAL Umbria), Marinella Marconi (USL Umbria 2), Pierangelo Cenci (USL Umbria 1), Fabio Casali (Sistemi Formativi Confindustria Umbria), Moira Paggi (ANFFAS Umbria), Michele Lazzari e Maura Macchiarini (FISH Umbria)

  1. Accessibilità e Mobilità, Piani per l’Accessibilità e per la Mobilità fruibile

Raffaele Goretti (Fondazione S. Olivi), Massimo Porzi (USL Umbria 2), Piero Giorgini (Comune di Terni), Gianni Fabrizi (AOSP Terni), Francesco Longhi (ARPA Umbria), Daniela Orlandi (CTS S.I.Di.Ma.- Società Italiana Disability Manager), Livio Farina (Coordinatore Rete Professioni Tecniche Umbria RPTU), Ilaria Batassa (Direzione regionale musei Umbria), Maria Laura Talamè (Parco Nazionale dei Monti Sibillini)

  1. Azioni di sistema, Strumenti per garantire appropriatezza e certezza dei ruoli e dei risultati

Massimo Rolla (Garante regionale dei diritti delle persone con disabilità), Tiziana Tribuzi (Zona Sociale 3), Donatella Accardo (Comune di Terni), Simonetta Antinarelli (Distretto di Spoleto), Andrea Bernardoni  (Legacoop Umbria), Luca Caparvi (I.I.S.P.T.C.A. Casagrande – F. Cesi Terni)

 

17.30

Conclusioni