News in primo piano

Notizie in evidenza, leggi e condividi…

Terni, L’Alzheimer Cafè non va in vacanza: Ad agosto tornano gli incontri del progetto di Auser per malati e famiglie

Terni, L’Alzheimer Cafè non va in vacanza: Ad agosto tornano gli incontri del progetto di Auser per malati e famiglie

TERNI – Durante il lockdown Auser Terni – La Cittadinanza non ha età ha garantito il supporto a distanza a malati e famiglie ed ora, superata l’emergenza, riparte con gli incontri in presenza.
Due gli appuntamenti con l’Alzheimer Cafè programmati in piena estate, che si terranno al Fat del CAOS – Centro arti opificio siri, in via Campofregoso: il primo il 6 agosto, un incontro con il gruppo di auto mutuo aiuto, il secondo il 27 agosto dedicato alla musicoterapia.
Il progetto Alzheimer Cafè, messo a punto dal presidente, Alessandro Rossi e sostenuto dalla Fondazione Carit, si avvale di specialisti del settore: Elena Argenti e Rita Bellanca, psicologhe, e Luca Pelini, geriatra.
“L’Alzheimer Cafè è un luogo dove gli anziani con problemi di demenza degenerativa e i loro parenti possono ritrovarsi in un clima di “normalità”, uniti dal consumare insieme, in uno spazio accogliente, un caffè o una bibita, e interagire con altre persone condividendo esperienze e buone pratiche. Con questo progetto – spiega Rossi – sosteniamo quella parte della nostra società che difficilmente trova spazio”.
Gli incontri in presenza, oltre che sull’auto mutuo aiuto e la musicoterapia, si basano anche sul sostegno psicologico e l’arte terapia.
Per partecipare basta prenotarsi: 0744 496218; numero verde del filo d’argento 800 99 59 88; auser.terni@umbria.cgil.it