#UNALTRADOMENICAINSIEME: CONCERTO ON LINE DOMENICA 3 MAGGIO CON FRANKIE, ELIO, DAVID RIONDINO E 300 ARTISTI DI CITTÀ DI CASTELLO

#UNALTRADOMENICAINSIEME: CONCERTO ON LINE DOMENICA 3 MAGGIO CON FRANKIE, ELIO, DAVID RIONDINO E 300 ARTISTI DI CITTÀ DI CASTELLO

1 Mag 2020

CITTÀ DI CASTELLO – Ci saranno anche Frankie hi-nrg-mc, Elio e le Storie Tese e David Riondino al concerto #unaltradomenicainsieme, la musica degli artisti di Città di Castello, appuntamento in programma domenica 3 maggio alle ore 17 nel quale suoneranno circa 300 musicisti. Dopo il successo del Concerto di Pasqua, il musicista tifernate Fabio Battistelli ed il prof. Rosario Salvato hanno promosso un altro evento, completamente on line.
“Il concerto – spiega il maestro Battistelli, che sta organizzando l’evento in collaborazione con l’Amministrazione comunale – si svolgerà domenica 3 maggio a partire dalle ore 17 e sarà un evento sia per gli ospiti che hanno accettato di esserci come Frankie, Elio e David Riondino, sia per il pubblico che lo potrà seguire sul canale You Tube del Comune e sulla pagine Facebook ed Instagram del Comune, adottando la modalità on line scelta in questo periodo per tutti i concerti anche di artisti di calibro internazionale. Voglio ringraziare il sindaco Luciano Bacchetta che ha sempre sostenuto manifestazioni dirette a cementare il senso di comunità in questo periodo di isolamento sociale. La musica da questo punto di vista è un vettore potentissimo. Voglio ringraziare anche Sogepu per il supporto tecnico, l’Ufficio Stampa del Comune e Sergio Coltrioli. Quanto alla partecipazione, la stessa è stata corale ed entusiasta e ciò dimostra che grandi risorse ha Città di Castello quando si tratta di mobilitarsi per una buona causa”.
Al concerto, che inizierà alle 17 di domenica 3 maggio, oltre a Frankie, Elio e David Riondino hanno aderito anche Roberto Fabbriciani e Massimiliano Damerini, la Scuola comunale di musica “Giacomo Puccini”, la scuola media “Alighieri-Pascoli”, Novamusica, Accademia Visionaria e Take five music Academy. Nel programma è stato inserito un brano cantato da Ivano Pescari (amato musicista scomparso qualche settimana fa), che la famiglia ha voluto mettere a disposizione in suo ricordo. Ci saranno poi la Corale “Marietta Alboni” diretta da Marcello Marini, Marco e Francesco Marconi, “Tetrakis” percussioni con Laura Mancini, il quartetto di chitarre “Alvarez” con Stefano Falleri, il quartetto di fagotti con Edoardo Filippi, la “Scala di Seta” diretta da Gianfranco Contadini, Marta Paceschi e Simone Nocchi, la “Pieve Jazz Band” diretta da Fulvio Falleri, Franco Verini e Luca Nicasi, “Equilibritrio”, Laura Polverini, Anthony Guerrini ed Ezdra Alunni, “Tiferno Blues Project”, “Jolebalalla”, Alessandra Chieli, Giulia Giovagnoli e Luca Pacciarini, Maria Vittoria Lensi e Gregorio Battistoni, “Pensieri e Parole Band”, “Tacco e Punta”, “Bonacrianza”, Nicola Cesarotti e Davide Berliocchi, “Oro Nero”, “Snow in Damascus”, Alessio Guerri e Giulia Maggesi, “Eagles and Ghost”, Stefano Stinchi e Francesca Moscatelli, Paolo Maccarelli e gli “Everlime”.
“Ognuno di noi – conclude Battistelli – suonerà nella speranza che quanto prima si possa farlo dal vivo e non attraverso uno schermo: 300 musicisti hanno accettato per far sentire la loro voce con la speranza che tutto sia superato al più presto e si possa tornare a suonare e cantare dal vivo nella nostra città. Chi lo vorrà, soprattutto i giovani, potrà collegare impianti casalinghi di amplificazione direttamente sui propri balconi per consentire, magari anche ai “nonni” ed a coloro che non hanno possibilità di accedere alla rete, di ascoltare la musica. Voglio segnalare che, in senso di auspicio, per l’occasione Nicola Cesarotti di “Accademia Creativa” ha scritto un testo inedito sulle note di “Hallelujah” di Leonard Cohen dedicato al difficile momento che abbiamo vissuto e stiamo vivendo. Un messaggio di speranza ed incoraggiamento per tutti che i 300 musicisti voglio trasmettere con la musica”.
Le note e la musica del “concertone” on line saranno accompagnate dalle suggestive immagini di un video prodotto dalla Fondazione Hallgarten Franchetti – Centro Studi Villa Montesca, per la regia di Alberto Fabi, realizzato in collaborazione con Farmstudiofactory.