“UNITI CONTRO IL COVID-19” – RACCOLTA FONDI DEL LIONS CLUB CITTÀ DI CASTELLO HOST

“UNITI CONTRO IL COVID-19” – RACCOLTA FONDI DEL LIONS CLUB CITTÀ DI CASTELLO HOST

30 Mar 2020

Riceviamo e divulghiamo:
Gentili amici,
con l’emergenza da COVID-19 (Coronavirus) il Lions Club Città di Castello Host sente la necessità di attivarsi al fine di poter dare il proprio contributo a favore della collettività e, nello specifico, sostenere ed essere al fianco dell’Ospedale di Città di Castello che in questi giorni è in trincea per aiutare, con tutti i mezzi possibili, la popolazione.
Nei giorni scorsi il Consiglio Direttivo, riunitosi con mezzi telematici, ha deliberato di aprire una raccolta fondi a cui potranno aderire come promotori tutte le Associazioni del territorio che vorranno, al fine di sostenere l’Ospedale tifernate ed in particolare il reparto di Rianimazione e di Pronto Soccorso.
I beni di necessità che verranno acquistati saranno di diverso tipo, come ad esempio:
Dispositivi di protezione per il personale sanitario;
Respiratori;
Videolaringoscopi (per gestire le manovre più a rischio contagio da parte degli operatori riducendo al massimo il rischio);
Ecografi (per seguire l’andamento dei pazienti più gravi che non possono essere portati in Radiologia ad eseguire esami differenti);
Monitor multiparametrici (necessari per completare eventuali postazioni aggiuntive di intensiva o subintensiva);
Barelle bio-contenimento;
Disinfettanti ed ogni altro presidio od attrezzatura che ci dovesse essere suggerita da parte dell’amministrazione.

L’iniziativa di raccolta è denominata “UNITI CONTRO IL COVID-19”.
I versamenti potranno essere fatti direttamente da casa con bonifico al
Codice Iban: IT73 X030 6909 6061 0000 0172 082
Causale: COVID-19 Raccolta Fondi Ospedale Città di Castello

Sono convinto che, unendo le nostre forze, ne usciremo a testa alta più “forti” di prima.
Ringraziamo anticipatamente tutti coloro che vorranno aderire all’iniziativa che, oggi più che mai, è animata dal nostro motto LIONS
“WE SERVE”
Il Presidente
Roberto Masi

#NOI STIAMO A CASA