News in primo piano

Notizie in evidenza, leggi e condividi…

Volontariato: Scelti i nuovi vertici regionali del Cesvol Umbria

Sarà Billi Giancarlo a guidare il Cesvol Umbria.
Per la vice presidenza è stato scelto Lorenzo Gianfelice.
L’elezione dei nuovi organi sociali, che si è svolta nella sede Digipass di Santa Maria degli Angeli durante la prima assemblea dei 66 delegati regionali scelti nelle assemblee delle 12 zone sociali dell’Umbria, è stata caratterizzata dalla grande partecipazione delle associazioni.
La sfida del Cesvol Umbria è lavorare per valorizzare le esperienze e le buone pratiche maturate nei 20 anni di attività dei due Csv, riposizionandole su un piano regionale ed integrandole con nuove sono socialmente e culturalmente emergenti.
“Il Cesvol Umbria – dice Giancarlo Billi – nasce con la volontà di continuare a garantire la capillare presenza nei territori e nelle zone sociali della regione, con una vicinanza sempre più tangibile alle piccole associazioni, che rappresentano uno dei punti di forza del nostro volontariato.
Lavoreremo sin da subito per dialogare con le istituzioni, convinti che il terzo settore debba rappresentare il motore del nostro territorio”.
Per Lorenzo Gianfelice “il percorso partecipato che ha portato alla nascita del Cesvol Umbria ci permetterà di lavorare in un’ottica di collaborazione, in continuità con il percorso di integrazione funzionale dei centri di servizio che è stato avviato nel 2009”.
Billi e Gianfelice lavoreranno insieme ai componenti del nuovo direttivo composto da Antonio Lanuti, Manlio Mariotti, Sauro Bargelli, Massimo Ceccarelli, Pietro Fiorentini, Giuliano Mancinelli, Luigino Ciotti, Antonella Pulci, Gustavo Sciamanna, Francesco CamuffoDaniela Mercorelli e Angelo D’Ippolito.
Nel corso dell’assemblea sono stati eletti anche i membri dell’organo di Controllo (Massimo Pannacci e Michael Di Pietro) e del collegio dei garanti (Roberto Tortoioli, Giuliano Todisco e Anna Letizia Lombardini Giubboni).