CONSIGLIO COMUNALE

CONSIGLIO COMUNALE

15 Giu 2020

CITTÀ DI CASTELLO – Torna a riunirsi, con i lavori trasmessi in diretta su You Tube, il Consiglio comunale di Città di Castello: la convocazione è per lunedì 15 giugno alle 17, a porte chiuse e con le disposizioni introdotte per fronteggiare il Coronavirus.

L’ordine del giorno è molto corposo: il primo punto concerne l’adeguamento del regolamento regionale sulle tariffe per permessi ed adempimenti edilizi. Si parlerà poi del Lascito Mariani con un ordine del giorno a firma del sindaco Luciano Bacchetta e del capogruppo del Gruppo Misto Gaetano Zucchini, collegato al punto successivo per l’applicazione della somma all’avanzo vincolato. I lavori proseguiranno con un’interrogazione del consigliere Luigi Bartolini (Psi) sul rinvio della campagna di disinfestazione contro le zanzare, un’interrogazione di “Castello Cambia” (Vincenzo Bucci capogruppo ed Emanuela Arcaleni, consigliere) sul tavolo interistituzionale su lavoro, salute ambiente, un’interrogazione del capogruppo del Psi Vittorio Morani sulla riduzione del costo delle fatture dell’acqua ed una del capogruppo del Pd Mirco Pescari e dei consiglieri dello stesso partito Letizia Guerri e Massimo Minciotti sulla campagna di promozione “Umbria bella e sicura”. A seguire le interrogazioni del capogruppo di “Fratelli d’Italia” Andrea Lignani Marchesani sulla convenzione con l’Edarco e quella dei consiglieri Mirko Pescari (Pd), Luciano Tavernelli (Pd) ed Ursula Masciarri (Psi) sul trattamento dei rifiuti provenienti dalla provincia di Terni. In scaletta anche un’interpellanza del consigliere di “Tiferno Insieme” Vittorio Vincenti sulla Mostra del Cavallo, una del capogruppo di 2Tiferno Insieme” Nicola Morini sul recupero di Santa Maria della Carità e del complesso di San Domenico, una del capogruppo di “Forza Italia” Cesare Sassolini sull’esonero dalle tasse comunali per attività di ristorazione e bar ed una di “Castello Cambia” sul futuro dell’asilo Cavour. Saranno infine discusse la mozione del consigliere del Gruppo Misto Marcello Rigucci sulla modifica del regolamento sugli incentivi alle funzioni tecniche, la mozione del capogruppo de “La Sinistra” Giovanni Procelli sulla redazione di una mappa per gli impianti di telecomunicazioni e la mozione del capogruppo della Lega Marco Castellari sull’azzeramento di Cosap e tributi locali.