Dai Territori

Notizie da tutti i territori di Cesvol Umbria

EMERGENZA COVID-19, DELIBERATA DALLA GIUNTA COMUNALE DI UMBERTIDE L’ESENZIONE PER L’ANNO 2020 DELLA TASSA PER L’OCCUPAZIONE DI SPAZI E AREE PUBBLICHE PER I PUBBLICI ESERCIZI

Umbertide - 20 Nov 2020
EMERGENZA COVID-19, DELIBERATA DALLA GIUNTA COMUNALE DI UMBERTIDE L’ESENZIONE PER L’ANNO 2020 DELLA TASSA PER L’OCCUPAZIONE DI SPAZI E AREE PUBBLICHE PER I PUBBLICI ESERCIZI

UMBERTIDE – La Giunta comunale di Umbertide ha deliberato l’esenzione della Tosap (Tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche) in favore dei pubblici esercizi che svolgono la propria attività su suolo pubblico. L’esenzione per l’anno 2020 è totale e quindi, oltre a riguardare l’intera annualità, vale anche per gli aumenti di superficie richiesti in via straordinaria da tali esercizi al fine di aumentare le distanze di sicurezza tra i clienti.

Alla luce degli avvenimenti attuali, risulta essere ancora più lungimirante la decisione che fu assunta nel mese di maggio di quest’anno dal Comune di Umbertide di estendere l’esenzione per tutto il 2020, a differenza di quanto era previsto dalla normativa nazionale che stabiliva l’esenzione per soli 6 mesi.

Il provvedimento sulla Tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche si aggiunge all’altro intervento finanziato con risorse comunali rappresentate da un fondo di 300.000 euro, ovvero la riduzione pari al 45% del totale annuo della Tari (Tassa sui Rifiuti) che ha riguardato, oltre ai pubblici esercizi, tutte le attività che hanno dovuto ridurre o sospendere la loro attività a causa delle misure restrittive dovute dell’emergenza. Da quest’anno inoltre, in merito alla Tari e all’Imu (Imposta Municipale Unica) sarà possibile per chi ha un Isee inferiore a 15.000 euro richiedere la rateizzazione di pagamenti precedentemente non effettuati.

Con l’occasione, il Comune comunica che l’Ufficio Tributi si è trasferito al secondo piano del Palazzo comunale, recentemente oggetto di lavori di miglioramento. Tale spostamento renderà quindi gli uffici pienamente accessibili a tutta la cittadinanza.

“Dopo l’approvazione a maggioranza in Consiglio comunale del 30 settembre scorso della riduzione del 45% sul totale annuo della Tassa sui Rifiuti in favore delle attività umbertidesi colpite dalla pandemia – affermano il sindaco Luca Carizia e l’assessore a bilancio e tributi Pier Giacomo Tosti – la deliberazione riguardate lo sgravio relativo alla Tassa sull’occupazione di suolo e aree pubbliche rappresenta il completamento della destinazione del fondo da 300.000 euro che l’Amministrazione comunale si è impegnata a stanziare per andare incontro alle attività in maggiore difficoltà”.