“GIORNATA DELLA MEMORIA”, PRESENTAZIONE ONLINE DEL VOLUME “IL VESCOVO DEGLI EBREI” – CITTÀ DELLA PIEVE COLLEGATO CON ALTRI DUE COMUNI IL 27 GENNAIO PER RIPORTARE ALLA LUCE LA STORIA DELLA FAMIGLIA ANCONA

“GIORNATA DELLA MEMORIA”, PRESENTAZIONE ONLINE DEL VOLUME “IL VESCOVO DEGLI EBREI” – CITTÀ DELLA PIEVE COLLEGATO CON ALTRI DUE COMUNI IL 27 GENNAIO PER RIPORTARE ALLA LUCE LA STORIA DELLA FAMIGLIA ANCONA

25 Gen 2021

CITTÀ DELLA PIEVE – “L’esigenza di ricordare le barbarie perpetrate durante la Shoah non può essere zittita dalla pandemia. Quegli orrori, inflitti da uomini ad altri uomini, devono essere sottratti al trascorrere del tempo e condannati per l’eternità: questo è l’unico antidoto al ritorno del razzismo e del nazifascismo”.

È il pensiero comune delle Istituzioni e delle personalità che mercoledì 27 gennaio, anche su iniziativa dell’Amministrazione comunale di Città della Pieve, si ritroveranno in diretta streaming per ribadire l’importanza della memoria storica per il futuro e lo faranno presentando il libro “Il Vescovo degli Ebrei. Storia di una famiglia ebraica durante la Shoah” di Meir Polacco e Paola Fargion (puntoacapo Editrice 2019).

Saranno presenti gli autori, lo storico Luca Alessandrini (direttore dell’Istituto Parri di BolognaI, il sindaco di Città della Pieve Fausto Risini, l’assessore alla cultura di Città della Pieve Luca Marchegiani, il sindaco di Sueglio Sandro Cariboni ed il sindaco di Ponzone Fabrizio Ivaldi.

Dal romanzo, ispirato ad una storia vera, insieme ad altre riemergono le gesta del Maresciallo Arcangelo Sonnati, un eroe pievese che contribuì in maniera determinante alla salvezza dalla furia nazista della famiglia Ancona, protagonista del libro che ne racconta la fuga, durata quasi due anni (iniziò ad Acqui Terme dopo l’8 settembre 1943 e terminò il 25 aprile 1945 a Stresa”.

“L’iniziativa – si legge in una nota del Comune – vuole portare alla luce ed esaltare il lato più nobile dell’essere umano, costituito da quei valori di dignità, altruismo e coraggio che hanno prevalso sulla morte nel momento più buio e tragico della nostra storia recente”.

La diretta verrà trasmessa alle ore 18 sulla pagina Facebook del Comune di Città della Pieve.