Dai Territori

Notizie da tutti i territori di Cesvol Umbria

Medici davvero, per ricordare Silvia Nanni

Città di Castello - 3 Ott 2019
Medici davvero, per ricordare Silvia Nanni

La sezione di Città di Castello dell’A.M.M.I. premierà i migliori laureati in medicina dell’Altotevere grazie al progetto “Medici davvero” intitolato alla dott.ssa Silvia Nanni

“Medici davvero”: questo il titolo del progetto promosso dalla Sezione di Città di Castello dell’A.M.M.I. (Associazione Mogli Medici Italiani) in collaborazione con “Farmacie Tifernati” srl e con il patrocinio del Comune di Città di Castello e dell’Ordine dei Medici di Perugia.

Il progetto vuole ricordare la dott.ssa Silvia Nanni, scomparsa prematuramente lo scorso anno, che ha lasciato un ricordo indelebile nella comunità altotiberina per le sue doti umane e professionali: l’obiettivo è quello di premiare il merito negli studi di giovani laureati in Medicina dell’Alta Valle del Tevere. L’avviso è rivolto a laureati in Medicina nello scorso Anno Accademico che siano residenti nei comuni di Città di Castello, Umbertide, San Giustino, Pietralunga, Citerna, Montone, Monte Santa Maria Tiberina e Lisciano Niccone.

Le domande debbono essere inviate entro il 15 ottobre all’indirizzo di posta elettronica ammi.cittadicastello@gmail.com

Per maggiori informazioni è possibile consultare il bando integrale sul sito  www.ordinemediciperugia.it

La premiazione si terrà il 30 ottobre alle ore 17 nella sala conferenze della Biblioteca “Carducci” di Città di Castello.

“Sarà una giornata in ricordo di Silvia Nanni – spiega Benedetta Bellini, presidente dell’A.M.M.I. tifernate – che vogliamo onorare nel modo che a lei sarebbe piaciuto di più, ovvero valorizzando i giovani laureati in Medicina che maggiormente si sono impegnati nello studio e che intendono vivere la loro professione con passione es al servizio dei propri pazienti. Scienza e coscienza, sapere ed umanità: ecco lo spirito che ha animato Silvia e che oggi vogliamo promuovere e condividere con giovani laureati in Medicina. Il premio, destinato ai migliori 3 giovani laureati, sarà un riconoscimento per il successo nello studio unito, ad un contributo da poter investire in attività scientifica. Ringrazio particolarmente Lazzaro Gaudenzi Fiorucci, amministratore delegato della società Farmacie Tifernati srl che è sponsor della nostra iniziativa: senza il suo sostegno non avremmo potuto realizzare pienamente questo progetto. Ringrazio anche il Comune di Città di Castello e l’Ordine dei Medici di Perugia per il grande supporto organizzativo ed il convinto patrocinio”.