Dai Territori

Notizie da tutti i territori di Cesvol Umbria

RACCOLTA GENERI DI PRIMA NECESSITÀ PROMOSSA DA SOCIETÀ CULTURALE ARNALDO FORTINI E CENTRO DI VOLONTARIATO SOCIALE DI ASSISI

Assisi - 18 Nov 2020
RACCOLTA GENERI DI PRIMA NECESSITÀ PROMOSSA DA SOCIETÀ CULTURALE ARNALDO FORTINI E CENTRO DI VOLONTARIATO SOCIALE DI ASSISI

ASSISI – L’emergenza pandemica ha colpito pesantemente anche la nostra regione. Tutti siamo coscienti delle conseguenze economiche che si generano per la crisi sanitaria, ma la dimensione della sofferenza sociale, nella sua concretezza quotidiana, sfugge alla maggior parete di noi, forse anche perché, nell’ordine del sistema dell’informazione, questa non è proprio prima nei titoli di testa dei media. Ma il problema c’è, è molto acuto e, seppur lontano dalla ribalta mediatica, si muove e cresce silenziosamente, contenuto per quanto possibile da una rete di solidarietà sociale ed istituzionale che ogni giorno opera per contrastarlo. Le risorse però non sono mai sufficienti per lenire questo stato di sofferenza ed è in questo contesto che la società civile è chiamata a fare la propria parte secondo le proprie disponibilità.

Partendo da questa constatazione, la Società culturale Arnaldo Fortini e il Centro di Volontariato di Assisi hanno aperto le proprie sedi per varare l’iniziativa congiunta: “Emergenza sociale Covid 19 – Raccolta generi alimentari e di prima necessità”.

Il progetto vede la collaborazione dell’Associazione per la Lotta Contro il Cancro di Assisi ed ha il patrocinio del Comune di Assisi.

 

Come e dove

L’attività di raccolta si svolge nel centro storico di Assisi da martedì 17 novembre e viene realizzata nella la sede del CVS (Via S. Paolo 21, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12) e nella sede della Società culturale Arnaldo Fortini (Via S. Francesco 12 F, il martedì ed il giovedì dalle 15 alle 17).

 

Cosa donare

Sono richiesti:

generi alimentari a lunga conservazione (escluse bevande alcoliche e prodotti freschi)

prodotti per l’igiene della persona (inclusi pannolini)

prodotti per l’igiene della casa

Quanto raccolto sarà poi conferito all’Emporio “7 Ceste” di S. Maria degli Angeli, gestito da Caritas e Comune di Assisi

 

La distribuzione

Si informa che i centri raccolta non distribuiscono direttamente quanto pervenuto dalle donazioni e che per informazioni sulle procedure per la distribuzione ci si deve rivolgere a:

Protezione Civile Comunale – tel. 075/8044440 – 335/6777170

Caritas Diocesana / Emporio “7 Ceste” – tel. 371/3344796

CVS Assisi Centro storico – tel. 075/816875

 

Altri servizi Emergenza Covid

Croce Rossa Italiana – Comitato di Assisi – tel. 075/8043500

Misericordia Assisi – tel. 075/8039801 – 330/281336

 

Spesa Sospesa

Data la finalità dell’iniziativa, gli organizzatori segnalano che se l’accesso ai centri di raccolta del centro storico fosse problematico, si può contribuire con maggior comodità a “Spesa Sospesa” organizzata da Comune di Assisi e Protezione Civile. Nei negozi del territorio comunale è infatti possibile lasciare, in appositi contenitori posti all’uscita, prodotti alimentari a lunga conservazione o generi di prima necessità che poi verranno consegnati all’Emporio “7 Ceste”.

 

Donazioni in denaro

L’emergenza sociale causata dal Coronavirus è solo parzialmente alimentare e molteplici sono i bisogni conseguenti alla crisi economica che pone in difficoltà un numero sempre crescente di cittadini assisiati.

Da questo punto di vista è bene rammentare che per la complessità degli interventi richiesti (affitti, bollette, medicine, dispositivi sanitari, ecc..) e per la necessità di una loro organizzazione razionale e coordinata, il Comune di Assisi ha aperto il conto corrente “Comune di Assisi per Emergenza Covid-19”, dove è possibile versare il proprio contributo.

Questo l’Iban: IT75L0103038270000000188989