TUTTI NEGATIVI I TAMPONI EFFETTUATI SUGLI OPERATORI SANITARI ED I VERTICI DELLA RSA “MUZI BETTI”

TUTTI NEGATIVI I TAMPONI EFFETTUATI SUGLI OPERATORI SANITARI ED I VERTICI DELLA RSA “MUZI BETTI”

15 Apr 2020

CITTÀ DI CASTELLO – “Una notizia importante – dichiara il sindaco Luciano Bacchetta – è quella relativa all’esito dei tamponi, oltre 40, effettuati su tutti gli operatori sanitari ed i responsabili della “Rsa Muzi Betti”, compresa la presidente: tutti negativi. Un ringraziamento particolare per questa importante verifica va alla Regione, all’Usl Umbria 1 ed ai vertici della “Muzi Betti” che hanno richiesto quest’intervento per gli operatori e successivamente per gli ospiti. L’ottimismo non deve tuttavia farci flettere dal rispetto delle regole e delle limitazioni alla vita sociale tuttora in vigore. Ci sono state nuove donazioni di mascherine ed altri presidi di sicurezza per l’Ospedale e le strutture sanitarie, per le quali ringrazio l’azienda Gherardi ed i soci del Perugia Club Città di Castello. Colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta i medici, i sanitari e gli operatori a tutti i livelli dell’Ospedale, le forze dell’ordine, i Vigili Urbani, i Vigili del Fuoco, la Polizia provinciale che stanno monitorando la città e le varie arterie del comprensorio e fanno un lavoro ingrato nel nostro interesse, la Protezione Civile, la Caritas e tutte le associazioni di volontariato, i dipendenti del Comune impegnati a garantire i servizi essenziali. Ricordo la cerimonia con il vescovo Mons. Domenico Cancian tenutasi sabato mattina nel cimitero monumentale di Città di Castello in memoria di chi non ha potuto avere neanche un funerale: un’iniziativa, questa, che in collaborazione con la cooperativa sociale “Il Poliedro” si è ripetuta in tutti i cimiteri del territorio comunale, su iniziativa in particolare dell’assessore ai lavori pubblici Luca Secondi”.